Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento |

Prove di fascismo

La Storia ritorna. Sempre. E si ripresenta con risvolti diversi. Il più delle volte, peggiori.

di Orazio Leotta - mercoledì 22 dicembre 2010 - 2785 letture

I desideri del capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri di procedere a degli arresti preventivi, nei giorni che precedono le manifestazioni di piazza, saccheggiando i centri sociali e similari, ci porta indietro al 1921, all’indomani dell’attentato al Teatro Diana di Milano.

In quella occasione, nell’impossibilità di identificarne i colpevoli, l’azione fu rinfacciata ai bolscevichi ed agli anarchici. Pochi giorni dopo, il 29 Marzo, l’interventista Pasella, futuro gerarca, uno degli ideologi del Fascismo e uno dei 4 relatori a supporto della nascita delle Camere del Lavoro Provinciali e fautore dell’indipendenza dei partiti dalle organizzazioni sindacali, diramò ai Fasci di Combattimento una circolare, la numero 102, con la quale si impartivano precise disposizione in merito alle rappresaglie da compiersi in caso di disordini e tumulti.

Il testo così recitava: QUALORA UNA AGGRESSIONE VENGA COMPIUTA, SI RICORRA AD UNA PRONTA RAPPRESAGLIA CONTRO I VERI COLPEVOLI, SE INDIVIDUATI; ALTRIMENTI SI COLPISCANO DIRETTAMENTE I CAPI DEI CIRCOLI SOCIALISTI E ANARCHICI CHE QUOTIDIANAMENTE SONO SOLITI COMPIERE SIFFATTI DELITTI. LA RAPPRESAGLIA DEVE COMPIERSI SENZA TEATRALITA’, SENZA APPARISCENTI PREPARATIVI, MA CON RISOLUTEZZA E DI SORPRESA.

Non solo in Lombardia ma anche in Emilia Romagna si ebbe grande eco di ciò, specie su “L’Assalto”, settimanale del Fascio Bolognese di Combattimento che scriveva: “Anime dei nostri morti: pugnate con noi! E guerra civile sia!; (un vero e proprio appello alla guerra civile)……..Ognuno deve armarsi e decidersi: “O coi bolscevichi o con noi”….”Popolo di Bologna, all’armi!” Siamo in attesa della prossima esternazione, chissà di chi stavolta, affinché il disegno proceda (e si compia).

Le premesse ci sono tutte e sono ben avviate, e poi su Roma si è già marciati, il più è fatto.

Per avere un’immagine, ancora più completa sull’argomento, alleghiamo un interessante video storico sul concetto di democrazia:

http://www.youtube.com/watch?v=E_f8Gdg7LD4


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -