Sei all'interno di >> GiroBlog | Poesia |

Seduti

Un’altra toccante poesia della giovane poetessa Alice Molino.
di Redazione Zerobook - mercoledì 12 novembre 2014 - 2945 letture

Seduti

Seduti
 L’uno di fronte all’altro
 Sguardi che fissavano il pavimento

Altri invece
 cercavano conforto
 La gente, nella stanza gelida e cupa,
 piangeva sileziosamente

Qualcuno bestemmiò,
 senza vergogna
 Altri rimasero immobili
 Anch’io rimasi immobile
 accanto alla porta

Mi rifugiai nei bei ricordi.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -