Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 267 - Furbi et orbi

La scorsa settimana ho descritto le vicende per segnalare un disservizio all’ufficio ecologia. Una impiegata comunale aveva terminato la telefonata con un generico "ma io esco" senza specificare dove andava e cosa controllava, sono autorizzato a pensare che abbia controllato la mia segnalazione ma non ne ho alcun riscontro, quindi...

di Franco Novembrini - mercoledì 15 maggio 2024 - 683 letture

Savana News 2 - Dunque diamo per scontato che abbiano controllato l’erba non tagliata ma schiacciata nel giardinetto giochi per bambini fra via de Gasperi e via Saragat e del marciume lasciato non raccogliendo gli sfalci come da contratto, dicono loro. Su questo punto contrattuale che considero come il rag. Ugo Fantozzi considera il film "la corazzata Potemkin", ho fatto un giro per il paese guardando giardini e giardinetti nei quali fu tagliata l’erba negli stessi giorni del nostro, non ci crederete ma anche limitandomi alla sola via Sciesa debbo dire che gli sfalci o sono stati raccolti o sono svaniti nel nulla e l’erba è stata tagliata a regola d’arte. Misteri della fede. Certo che la ditta dei tagliatori continuerà a fare tagli discriminatori impunemente senza temere sanzioni.

Stazione FS e dintorni - Secondo il bugiardino (Open) inaugurato con clamore grande le corsie riservate ai ciclisti nei dintorni della stazione FS, francamente un poco a spese del traffico di camion e tir su via Sciesa, ma siccome questa Junta emerita ha il pallino della stazione che dovrebbe far impallidire la Centrale di Milano e pe la quale hanno pagato affinché avesse un nome altisonante invece di battersi come richiesto da anni per una sua fruibilità ed ultimamente, da parte del movimento "Io scelgo VLS1929" di arricchirla con nuove linee ferroviarie ed il rispetto delle regole per non discriminare la salita e la discesa dal Besanino, unico treno che vi si ferma. Notizia dell’ultim’ora dice che da qui a settembre verrà inaugurata una pedana per la salita e la discesa dei disabili. Sperem. Certo che se Monza potenzia la stazione Nord il treno che si fermerà a VLS1929 rimarrà sempre uno.

I 16 orticelli - Nei pressi della stazione ed a pochi metri dal capannone per bici e moto, pomposamente chiamato Bicistazione che fu inaugurato due o tre volte anni fa ci sono 16 orticelli, dei quali alcuni liberi, amorevolmente curati da anni da cittadini, sono recintati muniti persino di reti antigrandine e "fruttano" raccolti di primizie ai pensionati che li coltivano e non è cosa di poco conto. Qualcuno di loro ha raccolto delle voci, che andrebbero smentite come fake news, che li vorrebbero sfrattare per far spazio ad un ulteriore parcheggio, quindi altro cemento e traffico per auto. Quell’area non dovrebbe accogliere più di una ventina di stalli per auto che sarebbero immediatamente occupati dagli abitanti dei condomini vicini e da qualche viaggiatore che va a Monza, Sesto San Giovanni o Milano lasciando l’auto tutto il giorno posteggiata. Ne vale la pena? Sono solo voci ma volte ci prendono. Se succedesse chiedo che quello spazio venga nominato "Ragazzo della via Gluck". Costerebbe molto meno di quanto speso per rinominare la stazione. Debbo rimandare ancora ad altro momento i commenti alle bubbole del bugiardino su spese inutili, scuole ed altro. Sono usciti i nomi delle tre liste che dovremmo votare a giugno per le Comunali. A titolo personale io voterei la lista che vuole un sindaco donna, abbia in lista un diversamente abile e magari qualche tecnico o professionista capace, però nomi non ne faccio.

(9 - continua)


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -