Sei all'interno di >> :.: Dossier | Il caso Kirby |

Kirby e "Kirbysti"

di Altrove - mercoledì 5 dicembre 2007 - 19714 letture

Segue questa "simpatica" diatriba ormai da un po di tempo, e credo di poter esprimere alcuni giudizi, sia verso l’uno che verso gli altri:

1) Oiboh !! Come mai questa simpatica levata di scudi ATTUALE dei signori venditori del kirby, casualmente DOPO la puntata in Tv? Forse sentono la tremarella del terreno? Prima della puntata su Rai3 le risposte erano generalmente fra l’ofensivo e il sarcastico, con le classiche punte "ma quanto siamo bravi noi". ora invece sono tutte tese a ristabilire questa specchiata onestà che, secondo loro, avrebbero le filiali Kirby ... peccato le CENTINAIA di testimonianze IDENTICHE che invece riportano comportamenti generalizzati al limite della truffa vera e propria.

2) Ho letto di tutto, compresa l’affermazione che per avere un kirby "legale" si dovrebbe passare dai rivenditori. Sarebbe meglio informare questi signori decisamente "ignoranti" della legge che io posso acquistare un prodotto dove mi pare, fosse anche nel burundi, e detenerlo a mio piacimento in modo TOTALMENTE APPROPRIATO.

3) Ora sono parecchie le affermazioni che le varie sedi Kirby pagano regolarmente. Da quando? Da 15 gg? Le testimonianze lette negli ultimi due anni dicono il contrario.

4) Per questi venditori realizzati dalla fantastica occasione Kirby, mi piacerebbe avere il profilo medio del loro cliente. Perchè? Per il semplice fatto che una persona "normale" difficilmente pagherebbe 2000/2500 euro per un aspirapolvere in data odierna. Con gli iper che offrono di tutto con un tetto massimo di 500 euro, mi pare ci voglia un discreto ingenuo per acquistare la "baracca" kirby. Che grazie alla speciale ingegnerizzazione Nasa, rumoreggia come uno Shuttle al decollo!!

5) Ho l’impressione che parecchi post letti precedentemente fossero della stessa persona. Invito Letizia al controllo dell’ip di provenienza, per smascherare i suddetti furbastri, se tale sono.

6) Il Kirby viene venduto su Ebay (tipo qui http://cgi.ebay.it/KIRBY-G7-G8-ULTIMATE-DIAMOND-ACCESSORI
 GARANZIA_W0QQitemZ160186648862QQihZ006QQcategory Z20617QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem (riunite il link su una linea unica e scusate la lunghezza) ad un massimo di 600/700 euro. Anche meno se all’ estero, vista la forza dell’ euro. Viene da chiedersi come mai dovrei acquistarlo da un venditore porta a porta per 4500 euro (scontabili con scenetta a 2500)....

7) Mi sembra di notare una certa vene isterica nei post pro-kirby. Non mi si dica che, finalmente, kirby ormai abbia la stessa fama di Scientology! ( da cui secondo me prende alcune filosofie di comportamento, al limite dell’obnubilamento della ragione).

Come posso concludere ? Con un incitamento a continuare la lotta a queste strutture palesemente piramidali ( in contrasto con la legge italiana), e con un grazie a chi cerca di fare luce sullo squallido mondo dello sfruttamento lavorativo. Senza dimenticare che queste strutture non sono le sole a sfruttare i giovani lavoratori e le persone in difficoltà. Anche se la loro massima vergogna dovrebbe essere illuderle di aver trovato la "terra promessa".

Saluti

Altrove


Rispondere all'articolo - Ci sono 7 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Kirby e "Kirbysti"
5 dicembre 2007, di : bruno k2

ciao a tutti sono bruno da CROTONE

sono in kirby da 6 mesi e posso assicurarvi che è un’opportunità fantastica........ naturalmente solo per pochi! solo per chi crede nel lavoro e si vuole mettere in gioco; solo chi ha grinta e volontà può fare questo lavoro!

VI PIACCIONO I $$$$$$$$ ??? Io ne sto facendo tanti grazie a kirby... grazie per l’opportunità Mr. Guzzi

saluti bruno

Kirby e "Kirbysti"
5 dicembre 2007, di : manuela |||||| Sito Web: Kirby e Kirbisti

Salve a tutti, anche al Sig. Altrove,(ma perchè non si identifica? Si prenda le sue responsabilità!) sono Manuela Bollati e lavoro in un ufficio Kirby, a Lucca. Ho iniziato come consulente Kirby ed ora ho un incarico all’interno dell’ufficio. La BKGROUP di Lucca è una ditta seria ed onesta, che paga i suoi consulenti e collaboratori puntualmente. Paga le tasse, ritenute d’acconto e contributi. Da consulente ho fatto le mie 60 demo, le mie vendite e sono stata pagata, incentivi compresi. Non è impossibile fare 60 dimostrazioni al mese, basta fare 3 dimostrazioni al giorno per 5 giorni a settimana; è interesse del consulente fare più dimostrazioni possibili, c’è chi ne ha fatte molte di più di 60, ottenendo risultati invidiabili. Nessuno è costretto e sfruttato, anzi, ci sono premi ed incentivi notevoli. Spesso la ditta effettua controlli sulle dimostrazioni, purtoroppo è capitato di sentire dalla signora che aveva ospitato la dimostrazione, che il consulente aveva giusto preso il caffè, anzichè svolgere il suo lavoro. Spesso queste persone sono le stesse che si lamentano di non riuscire a fare dimostrazioni, oppure che è impossibile vendere il macchinario. Kirby è un macchinario per la salute, non basta intravedere un’assaggio di dimostrazione in uno stabilimento balneare, il problema è nella pulizia casalinga e nella prevenzione delle patologie allergico-asmatiche. Non si può contestare l’intero mondo Kirby, tutte le Aziende Kirby e quanti vi lavorano onestamente: bisogna vedere ogni singola realtà, fatta di persone valide o non valide. Molte sedi Kirby hanno chiuso perchè non lavoravano correttamente, secondo quanto insegnato dalla Kirby, e molte invece lavorano onestamente da anni, permettendo a molte persone di riuscire a crearsi a loro volta una propria indipendenza ed una propria ditta. I contratti a progetto sono ben utilizzati anche nei call center dell’Inps, così come nei Comuni o in molte sedi Statali, anche lo Stato è irregolare? Ci sono decreti e circolari che ne regolamentano l’utilizzo, consulenti del lavoro che ne stillano contratti, allora perchè dichiararli fuori regola? Ci sono realtà di Call Center, non Kirby, dove le ditte passano per Onlus ed i collaboratori come volontari, altro che contratti a progetto! Colpite queste aziende, anche se hanno meno risonanza delle Aziende Kirby! Vergogna! Occupatevi dei lavoratori veramente sfruttati, che non sanno se verranno pagati o no, pur avendo lavorato, anzichè ascoltare persone che a mala pena hanno provato qualche giorno a lavorare e, non essendo in grado di fare un lavoro duro ma di grandi soddisfazioni come Kirby, preferiscono gettare fango indiscriminatamente per nascondere la propria inettitudine al lavoro. Forse è meglio che passino le giornate al Bar, magario con un bel bicchiere, almeno spendono diversamente i soldi della benzina, che magari servirà per schiantarsi il sabato sera. Piacevole no? Tanti consulenti Kirby lavorano il sabato sera, e la domenica, per cui è difficile che abbiano il tempo per frequentare bar... O recriminare sul lavoro altrui. La motivazione per cui interveniamo solo ora, è che noi si lavora, anzichè perdere tempo a guardare su internet cosa si dice del mondo Kirby. Inevitabilmente una trasmissione televisiva ha molta più risonanza, non credete? Il kirby per avere la garanzia di 3 anni ed un’assistenza gratuita a domicilio per 35 anni,(per "legale" si intende questo)DEVE essere stato venduto da un consulente Kirby durante una dimostrazione. C’è scritto sulla scatola del Kirby, la casa madre Kirby non riconosce la garanzia e non fornisce i relativi pezzi di ricambio gratuiti. I kirby acquistati su internet o da chiunque altro non sia un distributore, con i suoi consulenti, non sono coperti da garanzia. Non solo, chi vende da e-bay, non è rintracciabile e se fornisce i recapiti, questi si rivelano inesistenti, allora si che l’acquisto del Kirby è una truffa. Un distributore ha molte più spese (affitto, telefono, collaboratori, consulenti, assistenza, commercialista, tasse...) di chiunque venda su internet, ma offre la garanzia e l’assistenza su un prodotto che dura più di 30 anni! La ditta di Lucca dove lavoro paga regolarmente da quando esiste. Nessuno si è mai permesso di affermare il contrario. Il Kirby non è un aspirapolvere normale, è un’igienizzatore, solo chi ha visto una dimostrazione completa può saperlo. Sempre che il consulente sia stato in grado di comunicarlo o che il cliente abbia avuto la dovuta sensibilità per capirlo. Il mio primo cliente è stato un ingegnere, amante degli animali, con una moglie dolcissima ed un figlio intelligente e pieno di cultura. Ho avuto tra i miei clienti anche la madre di famiglia, persona semplice, ma amante del pulito ed attenta alla salute. Chi non ha visto Kirby per quello che è in grado di fare non ha diritto di parlare. Persino in trasmissione non è stata messa in dubbio la validità del prodotto. Guardate un po’! Non hai il diritto, cari Altrove e cara Sig.ra Tassinari, di paragonare il mondo Kirby ad una setta o a Scientology, è una calunnia. Non è neanche una struttura piramidale, ogni ufficio fa capo solo a se stesso, le relzioni sono in termini di acquisto di macchinari e basta. Se non avete conoscenza adeguata abbiate il buon gusto di tacere e verificare le fonti!

Non tutti hanno la possibilità di postare personalmente i loro messaggi, così ve li copio e li incollo qui, cosicchè possiate avere anche le loro testimonianze:

Sono già due anni che lavoro con la BKGROUP di Lucca concessionaria Kirby, con l’orgoglio di far parte di un gruppo forte e collaborativo che rappresenta un prodotto straordinario. Sono sempre stato regolarmente retribuito cominciando dalle 60 dimostrazioni mensili e grazie a Kirby ho ottenuto un mutuo e ho dato una casa a moglie e figli. la sicurezza del mio lavoro è data non da un contratto ma dalla serietà e dedizione con cui svolgo la mia professione. Ringrazio ancora la telefonista che mi contattò per offrirmi l’opportunità di lavorare, da lì in poi tutto quello che ho ottenuto è solo grazie al mio impegno, l’azienda non mi ha regalato niente, escluso la grande soddisfazione di farmi sentire importante. Niente può scalfire la sicurezza che ho nel mio lavoro, mentre mi rattristo nel vedere che chi non è riuscito cerca di bloccare le opportunità degli altri. Mi chiamo Michael Pierotti sono un lavoratore onesto, non mi ammalo mai, non cerco mai delle scuse per non lavorare e sono pronto a testimoniare che nella nostra azienda non esiste alcun tipo di inganno né verso i lavoratori né verso i clienti. Il tempo dedicato al lavoro non è tempo tolto alla vita ma è parte di esso che con gioia merita di essere vissuto.

MICHAEL PIEROTTI

Mi chiamo Francesca Bianchi, lavoro in Kirby dal 24 Gennaio 2005, a Lucca. Devo dire che più che un’azienda ho trovato una famiglia, il cui capo famiglia è Cristiano Boscarini. Posso dire di aver cambiato in positivo la mia vita, lavorando anche duramente, ma con un entusiasmo che poche aziende offrono. Oggi ho la possibilità di decidere quanto guadagnare al mese. Kirby è un’opportunità per realizzare grandi sogni, non con le chiacchere, ma lavorando duramente. Grazie Kirby, grazie Cristiano.

Francesca Bianchi

Mi chiamo Monica Paolinelli, la mia esperienza in Kirby comincia nel Febbraio del 2006. Tuttora sto lavorando in Kirby e posso solo dire grazie a questa Azienda ed in particolar modo alla BKGROUP di Lucca. Un’opportunità straordinaria per le persone che come me hanno bisogno di lavorare, non di chiaccherare... E’ un duro e dignitoso lavoro, ma per me è il lavoro più bello, perchè se un giorno realizzerò i miei sogni e vedrò sorridere mia madre, potrò solo dire: grazie Kirby, grazie BKGROUP, grazie Cristiano Boscarini! Monica Paolinelli

Sono passati ormai 3 anni da quando sono entrata per la prima volta in un ufficio Kirby a Lucca. Ho fatto il primo colloquio, poi il secondo e infine i 3 giorni di corso. Mi sono innamorata subito di Kirby, ed ho iniziato a lavorare. Ho fatto le 60 dimostrazioni, (non è vero che qualcuno ci mette i bastoni fra le ruote, è vero che c’è da lavorare e non tutti sono disposti a farlo!), mi hanno sempre pagata, anche con premi ed incentivi vari. E poi posso dire che oltre ad uno splendido lavoro, ho trovato un bel gruppo di persone, una famiglia, tanti amici. Non è giusto che i falliti provino con tutti i mezzi a rovinare l’entusiasmo delle persone che fanno Kirby onestamente e per cambiare la loro vita! Grazie Cristiano! Grazie Kirby! Silvia G.

Ho visto la trasmissione “ mi manda rai tre “ dove si e’ parlato di kirby; chi scrive e’ un consulente kirby da ben quattro anni e che attualmente e’ vicino a festeggiare i cinquantaquattro anni di eta’. Non ho capito come personaggi, che nella vita sono e saranno sicuramente dei falliti, abbiano avuto il coraggio di presentarsi in televisione per denigrare una azienda che, a meno che non mi sia bevuto il cervello, mi ha dato l’opportunita’ di ritrovare, alla mia eta’, uno spirito, un entusiasmo e anche una opportunita’ di carriera in kirby. Siamo pazzi, balliamo, ridiamo, ma soprattutto lavoriamo per ottenere cio’ che tanti, troppi, vorrebbero subito senza sacrifici. Chi si e’ presentato in trasmissione e’ sicuramente uno o una che vorrebbe quello che che si puo’ definire “ il successo facile “. Il successo o il fallimento dipende da noi stessi. Per concludere mi permetto di dire che persone alle quali e’ stata data una opportunita’, come e’ stata data a me, si siano rivolti addirittura al sindacato per rivendicare diritti che non hanno. Concludo col dire che la trasmissione e’ stata penosa e che la signora o signorina Tassinari ha dimostrato che don chisciotte aveva ragione a combattere contro i mulini a vento, visto che anche lei non sapeva neppure di cosa stava parlando. Complimenti alla “ cgil “

ROBERTO CAPPELLETTI LUCCA VIALE PUCCINI TRAV. XI 221

Kirby e "Kirbysti"
5 dicembre 2007, di : torelosco

Salve, sono un consulente Kirby della FIRE 1 srl ufficio di Sassari. Il mio nome è Salvatore Ledda, posso solo testimoniare che da febbraio 2006 che sono in kirby, per il modo di lavorare che ho visto dai miei FD Ramona D’Antonio e Matteo Ferrari, non mi è nemmeno passato per la mente che non potessi avere il fisso per le demo, primo perche a noi consulenti ci dicono sempre di muoverci e non stare a chiaccherare dai clienti perche c’è l’altra demo subito pronta, e secondo quando ho fatto 48, 53 51 dimostrazioni hanno sempre premiato l’impegno pagando il fisso per intero. Mi sembra molto difficile poi fare 59 dimostarzioni e vendere 1 solo kirby... Comunque nella trasmissione sono state dette delle cose che in gran parte sono inventate(il kirby non costa 6000 € da nessuna parte in Italia...e anche se costa 360$ in America, come ci arriva in italia ?a nuoto? o non sapete delle spese che ci sono...dogana, iva, tasse, assicurazioni ecc...) Prima di parlare almeno verificate le fonti...sarei proprio curioso di vedere la ricevuta di questo kirby...ah una cosa...da quando avete fatto il programma...le vendite sono aumentate ancora di più. Infine le persone "ingenue" "tonte" come vengono definiti da voi comprano il kirby perche non accettano i risultati che i metodi che hanno a casa danno punto e basta. SALVATORE LEDDA TL UFFICIO DI SASSARI :)
    Kirby e "Kirbysti"
    19 giugno 2009, di : Francesco de mattei

    Ho "lavorato", si fa per dire, in una agenzia kirby di saronno chiamata mavek. Ho lavorato per loro la bellezza di 3 mesi buttati praticament nel cesso!!! Ho portato più di 1500 nominativi!!!! Lo sapete quante demo mi hanno fatto fare? Si e no una ventina al mese e la maggiorparte delle demo da stranieri!!! Le altre demo le davano ad altri!!!! Su 50 che portavo ne uscivano ad esempiop 10 se non di più e a me ne facevano fare una merdosa!!!! SOPRATTUTTTO in culo ai lupi fuori ai 25km che dicevano!!!!!! 1 su 3 erano buche perchè non facevano le entrate!!! Oltre ad aver buttato tempo ho buttato un sacco di soldi in benzina!!! Mi hanno preso soltanto per il culo!!!! Sfruttano la gente che cerca un impiego buttandogli negli occhi la luce dei soldi che non avranno mai!!!!! E cercano in tutti i modi di vederti quella specie di aspirapolvere che fa soltanto un rumore infernale!!!!!! Voi della kirby siete soltanto dei truffatori!!!!! Vi arricchite sulle spalle degli altri!!! Quei pezzi di merda schifosi che dicono di guadagnare fior di soldi sono persone che stanno sulle spalle degli altri!!!!!!!!!!!! Alla fine non ho ricevuto un centesimo da parte loro anche se ho venduto 4 kirby !!!!!!!! Tutte palle stratosferiche!!! Mi hanno pagato il primo dopo due mesi ( solo 200 € promessi 350) e degli altri solo scuse!!! Non sono entrate le vendite, non è passato il finanziamento, ecc. Però tutti e quattro mi hanno dato l’acconto in contanti e in assegno!! Fate schifo!!!!!!!! Siete solo dei pezzi di merda! A chiunque conosco farò solo publicità negativa!!!!!!
Kirby e "Kirbysti"
8 dicembre 2007, di : Letizia Tassinari

Informo Manuela che l’attuale BK GROUP srl, amministratore unico Cristiano Boscarini, è nata da poco. Prima era ITAL BC, ditta individuale di Cristiano Boscarini. E ’ stata chiusa...Forse perche’ temeva, come ditta individuale di dover pagare di tasca sua , mentre come srl il Boscarini risponde solo per il capitale versato? Dentro l’azienda sono gia’ in corso gli acceramenti da parte degli organi preposti,ossia Direzione Provinciale del Lavoro e Uffici Ispettivi dell’Inps di Lucca, a seguito di segnalazione/denuncia da parte della Cgil Provinciale di Lucca. Sono molteplici i lavoratori della ex Ital BC, oggi BK GROUP srl, che hanno chiesto aiuto alle Autorita’ competenti per essere stati "truffati". La notizia è stata pubblicata non solo on line, ma anche sulla stampa locale, Il Tirreno e il Corriere di Lucca, quasi da un mese. Letizia Tassinari
Kirby e "Kirbysti"
17 dicembre 2007, di : Manuela

Informo la Sig.ra Tassinari, che come sua abitudine vede del marcio ovunque, anche dove non c’è con evidente acidità, che non c’era nessun timore da parte del titolare della ItalB.C., i primi controlli sono stati effettuati quando la BKGroup era già stata costituita. Non si tratta di mosse strategiche, ma solo di una scelta prettamente amministrativa. Non mi risultano esserci persone scontente della ItalB.C., mi fornisca i loro nomi, oppure intervengano personalmente prendendosi le loro responsabilità. Ho iniziato a collaborare come consulente per la ItalB.C. nel Febbraio 2006, non ho mai sentito nessuno lamentarsi nè della ditta nè del titolare, per cui che si facciano pure avanti, anzichè nascondersi dietro le sue parole.
Kirby e "Kirbysti"
22 gennaio 2008, di : PAOLO

Mi chiamo Paolo ho 54 anni e da 3 anni lavoro in Kirby.Chi ti offre un lavoro a 50 anni?Ho cominciato l’8 novembre del 2004 nell’ufficio di Firenze ed al corso eravamo in 11,alla fine dei tre giorni eravamo rimasti in 5, io e 4 ragazzi dai 20 ai 30 anni.Ho notato che quei ragazzi (come la maggior parte dei giovani,ho 4 figli di quella età)vogliono tutto e subito senza fare troppa fatica.Nessuno regala niente anche in Kirby.Ho lavorato duro il primo mese con 71 dimostrazioni e 16 contratti portati a buon fine,sono stato regolarmente pagato con anche un premio aggiuntivo,a maggio del 2005,come mi ero prefissato,ho raggiunto la qualifica ed il mio distributore(che per l’età potrebbe essere mio figlio)mi ha dato l’opportunità di aprire un ufficio aiutandomi a realizzare il mio obbiettivo.Ora nei miei annunci specifico che ricerco personale dai 20 ai 60 anni perchè è giusto dare una opportunità reale a chi ha voglia di lavorare.Tutto quello che mi è stato mostrato come un sogno(per molti)si sta realizzando,non è facile,non è per tutti,non è per chi ha voglia di stare dietro una scrivania ad aspettare l’ora di uscire,non è per chi arriva per ultimo ed esce per primo,è per persone che hanno fiducia in se stessi e vogliono arrivare lavorando duro. Vorrei aggiungere una riflessione sul costo Kirby.Prima di intraprendere questo lavoro compravo occhiali nel Cadore da mandare in giro per il mondo,il costo in fabbrica di una montatura da sole nel 2003 era di € 7,00 il prezzo al pubblico per lo stesso oggetto era di € 142,00 se compariamo lo stesso ricarico, un Kirby dato come costo di fabbrica a € 350,00 dovrebbe costare all’utente finale € 7.098,00. Come tutte le persone con un poco di sale in zucca sanno il costo di fabbrica non ha niente a che vedere con il prezzo di vendita.Quanto costa una Ferrari in fabbrica?A quanto viene venduta? Un augurio a tutti quelli che credono in Kirby ed un augurio speciale a chi non ha avuto successo in Kirby di insistere e di non farsi mai abbattere dagli insuccessi.Volli sempre volli.......... PAOLO
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Ultimi messaggi pubblicati nei forum
Gennaio 2008:
Kirby e "Kirbysti"
Dicembre 2007:
Kirby e "Kirbysti"
Dicembre 2007:
Kirby e "Kirbysti"
Dicembre 2007:
Kirby e "Kirbysti"
Dicembre 2007:
Kirby e "Kirbysti"
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica