112 - U megghiu beni è lu menu mali
Girodivite
Home
Archivio
Rubriche
Dossier
E.Mail
Forum
Redazione
Network  
Antenati
Sherazade
Bancarella
Open House
Cartamenù
Rubriche  
Editoriali
Reti&Comunicazione
Città
Interviste
Movimento
Punto G
Tanto per abbaiare
Visioni
Risonanze
Zerobook
Segnali di fumo
Giro Mailing List  
Nome
E.mail
Tieniti aggiornato sulle uscite e le iniziative di Girodivite
Iscriviti
Cancellati
Ricerca

Cerca in "giro"
Cerca nel web
powered by FreeFind
Link - Punti nodali
Freaknet Medialab
Tribenet
Ricreazione
Erroneo
Onnivora
Tribý Astratte
Succo Acido
Rekombinant
GranBaol
Trascendentale
Indymedia Italia
Terrelibere
AccadeinSicilia
Eco Mancina
Pippol
Cuntrastamu
Librino
Clorofilla
Speedoflife
Misteri d'Italia
War News
Duepunti
_Top Stories
aaaSegnalazioni
 
Girodivite n.113
Il nostro nuovo numero online giorno 16ottobre


 


 
 
Il nostro inviato dalla festa dell'unità
di Lorenzo Misuraca


- Emergency, medici di guerra inviati di pace

- Sessant’anni fa cominciava la resistenza

- La mostra fotografica CUCINieri…oggi e domani


- Dacia Maraini: "In Italia le voci difformi sono messe a tacere"

- Il libro di Wu Ming, nuovi miti per il mondo che cambia


- Yatra, un cd per i bambini-schiavi nelle miniere indiane
   
 
Dossier: Padre Pino Puglisi

A Dieci anni dall'uccisione del prete di Brancaccio, Girodivite ne ricorda la figura e l'eredità spirituale inscindibili con l'impegno antimafia.


a cura di Cesare Piccitto

- Biografia Padre Pino Puglisi
- Ricordando "Tre P": intervista a Don Luigi Ciotti
- Notizie sui processi
- Documenti: verbali e deposizione dei processi
Il Caso "Ortofresco", un'azienda diventata un fantasma.
Scomparso il posto di lavoro per venti operai

A poco più di un mese dalla misteriosa sua scomparsa continuano le stranezze attorno all'azienda fantasma proprietà di due noti imprenditori Catanesi. La rabbia degli operai, le difficoltà delle indagini.
di Alessandro Calleri
Pit Bull stato d’emergenza; arrivano i provvedimenti

Non si contano ormai più le aggressioni da parte dei Pit Bull verso l’uomo. Si è determinato un vero è proprio stato d’emergenza, tanto che il ministro della salute ha proposto alcuni provvedimenti per evitare che questi episodi si ripetano in futuro. Il ministro propone alcune misure a tutela degli animali ma anche della sicurezza delle persone.
di Cesare Piccitto

La Svezia dice no ad Eurolandia

I risultati parlano chiaro: 56,1% per il no, 41,8% per il si e 2,1% scheda bianca.
I pronostici fatti in tutti questi ultimi mesi non sono stati smentiti, anche se per un momento, dopo la morte di Anna Lindh, ministro degli esteri svedese e convinta sostenitrice della moneta unica, si e’ avvertita una possilile rimonta per il fronte del si.
di Valentina Arena
Buongiorno Notte, di Marco Bellocchio
Analisi storica degli "anni della contestazione" e recensione del film

Il 16 Marzo 1978, a Roma, in un agguato organizzato dalle Brigate rosse, viene rapito il presidente della Democrazia Cristiana, Aldo Moro, e uccisi gli uomini della sua scorta. Dopo circa due mesi, il 9 maggio, Aldo Moro viene trovato nel bagagliaio di una Renault 4, morto, ucciso dalle BR
di Pina La Villa
.: Visioni
Crimini di pace - I veleni dell'Enichem di Priolo
Dal miraggio del progresso e dell'occupazione alla realtà dell'inquinamento e delle malattie

Abbiamo visto in fase di premontaggio un documentario sulla vergognosa situazione in cui versa il lembo di Sicilia che si trova tra Melilli, Priolo e Augusta, cioé il triangolo d'oro dell'industrializzazione forzata a base di idrocarburi e amianto, che ha trasformato una zona dedita alla pesca e all'agricoltura in una distesa lunga 30km di torri in metallo e container.
di Annamaria Licciardello
.: Lettere dai nostri lettori
Università, ma quanto mi costi?

Con l'euro è tutto raddoppiato, dunque anche il prezzo degli affitti. E i proprietari chiedono anche 200 euro per una stanza...
 
.: Visioni
Oltre la memoria e lo sguardo

And Now… Ladies and Gentlemen Regia di Claude Lelouch

Il cinema di Claude Lelouch è un cinema che tenta da sempre di varcare le frontiere dello spazio e del tempo. Un cinema volutamente senza memoria, nella misura in cui si costruisce per frammenti, per digressioni, sostanziando su di un’apparente vacuità la sua stessa ragione di essere.
di Sergio Di Lino
.: Zerobook
Mai più e ancora / Renato Pennisi


Un piccolo libricino di buona fattura editoriale, edito dalla bresciana Edizioni
dell'Obliquo in 500 esemplari, 120 dei quali con acquaforte di Luciano Pea.
Pulizia tipografica del libro, color verde pisello della copertina. Una brossura
solida, con i fogli fascicolati e tenuti a filo. Il cartoncino spesso della
copertina.
di Sergej
 
Girodivite è on-line dal 1994
| Info | Disclaimer | Contatti | Redazione |