Sei all'interno di >> :.: Dossier | Il caso Kirby |

Inviare un messaggio

In risposta a:

  • Lavoro e truffe... Occhio al Kirby

    4 dicembre 2007 10:42, di Roberto Del Bono
    Buongiorno a tutti. Mi chiamo Roberto Del Bono e lavoro da circa 4 mesi alla The Best Project di Torino. Volevo raccontare la mia esperienza. Ho 46 anni e sono sempre stato un venditore principalmente nel settore dell’home video. Nell’agosto di quest’anno sostengo un colloquio con il Sig. Vettorello responsabile del dipartimento DPS dell’azienda stessa. Dopo aver sostenuto il normale affiancamento, durato un po’ più tempo a causa di miei problemi che non sto qui a raccontare per non tediare nessuno, ricevo l’agognato campionario. Da quel momento inizia la nuova avventura da Kirbysta. Ebbene (...)
Attenzione! A causa dell'abuso di alcuni pochi siamo costretti a ricordare a tutt* che: I dati personali immessi nella form sono archiviati da Girodivite al solo scopo di visualizzare il commento nell’ambito del sito; in nessun caso saranno utilizzati per altre finalità o trasmessi a terzi. L’immissione di nome e città è facoltativa. La responsabilità dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori: al fine della corretta attribuzione della stessa Girodivite memorizza, senza visualizzarlo sul sito, l’indirizzo IP dello scrivente. I commenti dei lettori sono soggetti a moderazione, Girodivite si riserva il diritto di eliminare quelli che, a seguito di controlli saltuari e "a campione", venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti; commenti dal contenuto illecito potranno essere segnalati alle Autorità competenti. L’immissione di un commento implica conoscenza e accettazione delle regole suesposte.