Uranio impoverito: "Porterò avanti questa battaglia"

di Letizia Tassinari - martedì 16 novembre 2010 - 5457 letture

“Leggerò con molta attenzione tutta la documentazione consegnatami dal maresciallo Domenico Leggiero, con l’impegno di farne partecipi tutti i colleghi della Commissione Uranio e contando anche di riuscire ad invitarlo ad una delle prossime sedute”. L’incontro tra la senatrice del PD Manuela Granaiola e l’ex pilota dell’esercito Domenico Leggiero, nella sua veste di responsabile dell’Osservatorio Militare di Roma, è avvenuto sabato mattina a Viareggio. I lavori della Commissione Uranio sono per ora solo all’ inzio: dopo aver preso atto della relazione della commissione precedente, e steso il regolamento, sono cominciate le prime audizioni. “Ci sono già state alcune sentenze che hanno riconosciuto il nesso di causalità tra l’esposizione all’ uranio e le patologie neoplastiche – ha affermato l’ex pilota -, in totale sono stati risarciti circa 5 milioni di euro alle vittime e ai familiari, e altri procedimenti sono in corso”. “Non solo – ha aggiunto -, esiste anche un decreto che ammette la responsabilità dell’Uranio Impoverito nelle patologie e un documento della Nato e del Pentagono”. “Il cammino per la ricerca della verità è arduo e lungo, e non è una questione di bandiere ma di giustizia – ha precisato la senatrice viareggina -, il caso Uranio tocca le coscienze e chi mi conosce sa che porterò avanti questa battaglia senza alcun condizionamento”.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -