Sei all'interno di >> :.: Culture | Libri e idee |

NERO DI LUNA, di MARCO VICHI

Il libro è un racconto noir che ha per protagonista uno scrittore, Emilio Bettazzi, scrittore di Firenze che va ad abitare in una grande casa di campagna, convinto che nella splendida campagna del Chianti, tra Firenze e Siena, riuscirà a scrivere un romanzo.

di Letizia Tassinari - martedì 15 gennaio 2008 - 4091 letture

Presentata a Viareggio da Divier Nelli alla Biblioteca Comunale nel Palazzo delle Muse, l’ultima fatica dello scrittore Marco Vichi, nato a Firenze nel 1957 e residente nel Chianti:

NERO DI LUNA, edito da Guanda.

Il libro è un racconto noir che ha per protagonista uno scrittore, Emilio Bettazzi, scrittore di Firenze che va ad abitare in una grande casa di campagna, convinto che nella splendida campagna del Chianti, tra Firenze e Siena, riuscirà a scrivere un romanzo.

Fin dai primi giorni cominiciano pero’ ad accadere strane cose: nelle lunghe passeggiate tra i sentieri delle colline circostanti strane voci provenienti da una villa abbandonata, dove molti anni prima si era consumata una tragedia familiare, catturano la curiosità del protagonista che, in un continuo intrecciarsi di vicende terribili, lo portano a scoprire inquientanti verità dimenticate o nascoste.

Un romanzo notturno rischiarato dal chiarore della luna, ambientato in un paesaggio incantevole, il Chianti, descritto mirabilmente e con amore. Quell’amore che solo una persona come Marco Vichi che ci vive veramente da anni puo’ avere.

Ho letto tutti i suoi libri con passione.

Catturata dalla sua fantasia.

Ma nessuno mi è piaciuto come questo.

Dall’inizio alla fine mi sono convinta che la storia non fosse inventata, ma che l’autore raccontasse una storia veramente accaduta, a lui stesso.

O, forse, ho voluto credere che cosi’ fosse.

Autobiografico? ho chiesto a Marco….

” Non rispondo” ha affermato l’autore…

Lasciando nel dubbio sia me che tutti i presenti, almeno quelli che come me avevano gia’ letto il libro.

Bravo Marco…se davvero si tratta di una storia inventata, frutto solo della tua fantasia, la mia domanda è il complimento piu’ bello che uno scrittore possa ricevere.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -