La notizia rovesciata

Attraverso i lanci dell’agenzia "SANA", ricostruiamo la cronaca dell’omicidio di Verona ad opera di 5 romeni
di Adriano Todaro - lunedì 19 maggio 2008 - 2062 letture

ZCZC105/0A

R CRO SOA QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta

(SANA) Verona 2 maggio – Un giovane di 29 anni, Nicola Tommasoli, è stato aggredito e massacrato di botte, attorno all’una, a Verona, nei pressi di piazza delle Erbe. Sembra che all’uscita di un locale, alcune persone abbiamo chiesto al Tommasoli una sigaretta. Al rifiuto, il giovane è stato aggredito. (segue) 01:30 GS/GT

ZCZC112/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta (2)

(SANA) Verona, 2 maggio – Da alcune testimonianze, Nicola Tommasoli stava tornando assieme a due amici alla macchina, dopo aver passato la serata in un locale vicino a Porta Leoni. I tre sono stati avvicinati da un gruppo di quattro o cinque persone e, senza nessun motivo plausibile, hanno aggredito il ragazzo con calci e pugni, gettandolo a terra e colpendolo ancora con calci. L’aggressione è stata immediata e nessuno ha avuto il tempo di difendere il Tommasoli. La polizia, che sta interrogando alcuni testimoni, esclude che ci sia un movente politico. (segue) 01:40 RT/AT

ZCZC122/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; dichiarazione sindaco (3)

(SANA) Verona, 2 maggio – Nicola Tommasoli, il giovane aggredito a Verona per aver negato una sigaretta, è stato portato immediatamente all’ospedale di Borgo Trento dagli stessi suoi amici dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Tommasoli abita, con la madre, a Santa Maria di Negrar, a pochi chilometri da Verona e fa il disegnatore industriale. Il sindaco leghista di Verona, Flavio Tosi, ha dichiarato alla nostra agenzia che quello che è avvenuto “E’ un fatto gravissimo, inaudito”. Non credo, ha continuato il sindaco, che la motivazione sia il rifiuto di una sigaretta. Secondo Tosi ci deve essere dell’altro. (SANA). 02:00 RT/AB NNNN

ZCZC82/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; gli aggressori sembra siano romeni

(SANA) Verona, 3 maggio – Secondo la polizia gli aggressori del giovane Tommasoli, le cui condizioni sono disperate ed è ricoverato all’ospedale di Verona in sala rianimazione, potrebbero essere un gruppo di romeni. Le testimonianze in tal senso sono ormai numerose. La polizia è risalita a questa determinazione perché alcuni testimoni hanno sentito chiaramente la tipica parlata romena. Hanno descritto cinque persone, probabilmente ubriache, che al rifiuto del giovane, con inusitata violenza si sono scagliati contro colpendolo con pugni e calci. Caduto per terra, il Tommasoli è stato nuovamente colpito alla testa con gli anfibi che i quattro portavano ai piedi. (segue) 09:10 FA/QM

ZCZC90/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; gli aggressori sono romeni (2)

(SANA) Verona, 3 maggio - Verona – E’ ormai sicuro che gli aggressori di Nicola Tommasoli sono romeni. La polizia ha già fermato tre dei cinque aggressori di cui, per ora, non si conoscono i nomi. Gli altri due, sembra su consiglio dei genitori, sono scappati all’estero e sono quindi ricercati dall’Interpol. (SANA). 10:15 RT/AB NNNN

ZCZC97/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: morto il giovane per sigaretta negata

(SANA) Verona, 5 maggio – Nicola Tommasoli è morto. I medici dell’ospedale Borgo Trento di Verona, i medici hanno dichiarato la morte cerebrale dovuta ai calci presi in testa. I genitori hanno deciso di donare gli organi. Non sono stati espiantati, invece, il cuore e i polmoni: forse necessari ulteriori accertamenti per determinare le cause del decesso. Il premier Prodi ha inviato un telegramma alla famiglia della vittima: “Violenza inumana e insensata”. (SANA) 10:28 MM/GS NNNN

ZCZC101/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; altri due arresti

(SANA) Verona, 5 maggio – Catturati altri due componenti della banda di romeni che il primo maggio ha aggredito il disegnatore industriale Nicola Tommasoli. I due hanno ammesso di aver partecipato al pestaggio del giovane. Negli ambienti politici veronesi si dà per certa la versione che la spiegazione della sigaretta negata non è plausibile. I motivi del pestaggio, si dice, sono politici, di odio nei confronti degli italiani. (SANA). 11:40 RT/AB NNNN

ZCZC116/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; dichiarazioni politici

(SANA) Verona, 5 maggio – Il neo sindaco di Roma, Gianni Alemanno, a proposito del pestaggio di Verona, ha affermato che “Bisogna condannare qualsiasi forma di estremismo ideologico”. Secondo il sindaco, l’emarginazione urbana non c’entra nulla con Verona. Nel dibattito sono intervenuti anche Roberto Calderoli, Mario Borghezio ed Umberto Bossi. Quest’ultimo ha ricordato che lui ce l’ha duro e ha 300 mila fucili pronti e caldi. Per Calderoli, il problema è semplice: è necessario la castrazione chimica di tutti i romeni. Secondo l’europarlamentare Borghezio, invece, bisogna mandare fuori dalle palle tutti quelli con la barba e la palandrana. (SANA). 12:02 RT/AB NNNN

ZCZC189/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; ministro propone invio di truppe in Romania

(SANA) Verona, 5 maggio – Il ministro in pectore della Difesa, Ignazio La Russa ha proposto di inviare truppe alla frontiera con la Romania. Il sottosegretario alla Presidenza Gianni Letta, che è arrivato al Consiglio dei ministri, con un atlante sotto braccio, ha fatto presente che prima di arrivare alla frontiera romena, è necessario attraversare altri Paesi e forse non è il caso. La Russa sta pensando ad un’altra soluzione intelligente. (SANA). 18:00 RT/AB NNNN

ZCZC220/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; Fini condanna

(SANA) Verona, 5 maggio – Gianfranco Fini a “Porta a Porta” condanna l’episodio di violenza che ha portato alla morte del giovane picchiato da 5 romeni. Il presidente della Camera ha annunciato “tolleranza zero” nei confronti dei romeni. Altro che bandiera bruciata a Torino – ha affermato Fini –. Quello che è successo a Verona è gravissimo e non può passare sotto silenzio perché ci stanno uccidendo la nostra meglio gioventù. (SANA) 20:40 FP/AV NNNN

ZCZC08/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; domani interrogatori romeni

(SANA) Verona, 7 maggio – Fissato per domani nel carcere di Verona, l’interrogatorio dei 5 arrestati romeni per l’uccisione di Nicola Tommasoli. Sarà il gip ad ascoltare i romeni accusati dall’omicidio. Oggi sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Tommasoli. (SANA) 10:08 PB/EM NNNN

ZCZC41/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; corteo bipartisan

(SANA) Verona, 7 maggio – I primi rilievi dell’autopsia dicono che Nicola Tommasoli aveva una grossa emorragia nella zona posteriore del cervello, due dita fratturate – probabilmente nel tentativo di coprirsi la testa con le mani – e un vasto ematoma nella zona posteriore del collo. Frattanto la città si è stretta attorno al sindaco Flavio Tosi, in modo bipartisan, tutti uniti per dire no ai romeni e alla loro violenza. Questa sera, alle 18,30, un corteo silenzioso, alla fine del Consiglio comunale straordinario, attraverserà le vie della città. I manifestanti avranno in mano un fiore bianco. (SANA) 12:00 GC/RD NNNN

ZCZC60/0A

R CRO SAO QBXB

Verona: aggredito giovane per sigaretta; manifestazioni in tutta Italia

(SANA) Verona, 7 maggio – Manifestazioni spontanee di protesta per la bestiale aggressione, si stanno svolgendo in tutta Italia contro i romeni. Da Bolzano alla Sicilia, le piazze si sono riempite di manifestanti che invocano la pena di morte per tutti i romeni. La Farnesina ha richiamato il proprio ambasciatore in Romania e ha rotto tutti i canali diplomatici. Ignazio La Russa ha deciso di inviare truppe a Paternò in provincia di Catania dove ha appreso che abitano due romeni. Si apprende anche che nel 2005, il sindaco Flavio Tosi, aveva visitato in carcere un gruppo di fascisti rinchiusi per aver accoltellato due ragazzi. All’uscita aveva chiesto la loro liberazione. Era quella la via da seguire. Non si è voluto farlo ed ora un altro italiano è stato ucciso dai romeni. (SANA). 15:00 RT/AB NNNN


Rispondere all'articolo - Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
La notizia rovesciata/la sciocchezza
21 maggio 2008

Perchè scrivere simili sciocchezze, i morti ci sono davvero, abbiatene rispetto.