E ora sardinizziamo l’Italia

Abbiamo vinto! In ogni caso noi abbiamo vinto.
di Ugo Giansiracusa - lunedì 27 gennaio 2020 - 578 letture

Abbiamo vinto! In ogni caso noi abbiamo vinto.

Abbiamo lottato con tutti i mezzi che dei semplici cittadini avessero potuto mettere in campo.

Abbiamo creato un movimento totalmente unico ed irripetibile. Siamo riusciti a riempire piazze vuote di valori, energia, passione, gentilezza.

Abbiamo risvegliato un pezzo di paese e siamo riusciti ad affermare con forza che la maggioranza di questo paese non si rassegnera’ mai alla dottrina dell’odio e che sempre cercheremo, con ogni mezzo democratico, di migliorare questo paese, come faremmo con la nostra casa.

C’era un nemico e uno solo. Non i suoi elettori, non chi gli ha consegnato fiducia e ha creduto in lui. No. Quelli non sono e mai saranno nemici. Sono sempre nostri concittadini e fintanto che rispettano una seppur minima forma di rispetto civico di convivenza non saranno nemici.

Questo è un passaggio fondamentale.

Ci sono situazioni problematiche che creano rabbia e chiusura, non ci sono nemici.

Questi problemi si chiamano conflittualità sociale e disinformazione e scolarizzazione fatiscente e una crescente forma di intolleranza verso qualsiasi struttura organizzata simil statale.

Ma anche lì a guardar bene tanto fa la propaganda...

E così i medici, la burocrazia, gli insegnanti, gli assistenti sociali, i politici, la magistratura, diventano brutti e cattivi. Da combattere, abbattere, demonizzare, sconfiggere.

Lo stato, in ogni sua forma, diventa oggetto di diffidenza, se non intolleranza.

Ecco un altro grande problema che dobbiamo affrontare. Insieme ai diritti negati.

Abbiamo vinto. Si. Abbiamo già vinto una battaglia.

Ma la strada per far ritornare questo paese un posto civile e degno è estremamente complicata e va fatta partendo dal basso. Ognuno di noi, indossando il proprio abito quotidiano. Nelle riunioni dei genitori e in quelle di condominio. Nei luoghi di lavoro e nei rapporti quitidiani interpersonali.

Tocca creare un nuovo tipo di rivoluzione.

La rivoluzione per osmosi.

Allora sì che potremo dire addio alle sardine.

Fino ad allora sardinizziamo l’Italia.

#sardinecreative



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -