Sei all'interno di >> :.: Culture | Cinema - Visioni | Festival |

A luglio il Grande Cinema alle Eolie

L’Ente promotore è il Centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani ONLUS e il Direttore artistico nonché coordinatore, è Giuseppe Ministeri, presidente dell’Associazione Culturale DAF di Messina nonché componente il Direttivo Nazionale del CINIT – Cineforum Italiano.

di Orazio Leotta - mercoledì 3 febbraio 2010 - 5628 letture

Sono stati definiti i dettagli di “Un Mare di Cinema-Premio Efesto d’Oro”, il Festival del Cinema delle Isole Eolie, quest’anno alla XXVII Edizione. La manifestazione si svolgerà dal 9 al 18 luglio, in tutte e sette le isole dell’arcipelago - e questa è una novità assoluta – in quanto si varcheranno i confini dell’isola di Lipari, fino ad adesso l’unica, delle sette sorelle, ad essere stata location della rassegna.

L’Ente promotore è il Centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani ONLUS e il Direttore artistico nonché coordinatore, è Giuseppe Ministeri, presidente dell’Associazione Culturale DAF di Messina nonché componente il Direttivo Nazionale del CINIT – Cineforum Italiano.

Saranno proiettati film di grande richiamo popolare tra anteprime, nuove uscite e grandi classici, anche in collaborazione con 20th Century Fox Italia e Rai Cinema, partners del festival. La manifestazione prevederà alcune sezione tematiche fra cui “Donne siciliane, donne eoliane, società matriarcali” che approfondirà il ruolo della donna siciliana nel cinema, “Isole di Cinema” dedicata ai film direttamente o indirettamente legati alle Isole Eolie, “Un mare di storie”, che approfondirà il settore della cosiddetta editoria del cinema ed “Eolie in video”, un concorso dedicato ai cortometraggi italiani, giunto alla settima edizione.

Di rilevanza anche la sezione “Documentari” che prevederà tra l’altro, in collaborazione con Sicilia Film Commission, Etna Fest sez. Cinema e Cineforum Lecce, una retrospettiva dedicata alla figura di Mingozzi, regista scomparso nel 2009. Il Festival, dalla prossima edizione, introdurrà un appuntamento rivolto direttamente a giovani studiosi e appassionati di cinema: il Campus.

Attraverso incontri con i professionisti del settore si terranno apposite lezioni di cinema, un ciclo di proiezioni personalizzate ed approfondimenti tematici, in collaborazione con gli Atenei siciliani, lo IULM e due importanti università straniere, una brasiliana e l’altra polacca. Nel 2010 “Un mare di Cinema” celebrerà alcune importanti ricorrenze.

In particolare verranno celebrati i 50 anni de “L’Avventura” di Michelangelo Antonioni, che proprio dagli scogli intorno all’isola di Panarea trae le proprie mosse, con un apposito evento sulla più piccola e mondana delle Eolie. Verranno quindi ricordati i 40 anni della vittoria del Premio Oscar da parte di Vittorio De Sica con una proiezione de “Il Giardino dei Finzi Contini”. Infine, in occasione dei 200 anni dalla nascita del grande compositore e pianista polacco, la retrospettiva intende omaggiare l’immortale figura di Frederic Chopin con un ciclo di film a lui dedicati.

Ricco e particolarmente qualificato è il parterre degli ospiti invitati, fra i quali: Carolina Crescentini, Brando De Sica, Laura Chiatti, Margaret Madè, Lorena Bianchetti, Sergio Castellitto e molti altri. Durante la serata conclusiva della manifestazione, come tradizione, verranno consegnati i premi Efesto d’Oro 2010 a quelle personalità del mondo del cinema, selezionate da un Comitato d’Onore, che si siano particolarmente distinte per la qualità della propria opera e per il loro apporto alla valorizzazione delle Eolie.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -