Troina (EN), sabato 16 maggio 2015 ore 10.00: Manifestazione Regionale dei Movimenti per l’Acqua ed i Beni Comuni

Per sollecitare l’Assemblea Regionale Siciliana ad approvare rapidamente la legge regionale sull’acqua pubblica e la rescissione dei contratti con Caltacqua (CL) e Girgenti Acque (AG); con Acquaenna tramite l’Ato Idrico per il mancato pagamento del canone di concessione (Art. 19 della Convenzione).
di Giuseppe Castiglia - lunedì 11 maggio 2015 - 3278 letture

JPEG - 12.9 Kb
Forum Siciliano dei Movimenti per L’acqua e i Beni Comuni

- Ore 10.00 - Raduno e Comizio in piazza Falcone e Borsellino;
- Ore 12.30 - Deposizione di una corona di alloro sulla lapide della Diga Ancipa che ricorda gli operai e i tecnici caduti sul lavoro.

Alla manifestazione sono invitate a partecipare le autorità religiose e politiche, in particolare quelle del territorio, che comprende molti Comuni della Sicilia centrale per i quali la Diga Ancipa, che ricade in gran parte nel territorio del Comune di Troina, costituisce la maggiore risorsa per l’approvvigionamento idrico.

L’acqua che si raccoglie nell’invaso dell’Ancipa (circa 90 milioni di mc l’anno) è un bene comune e come tale non può essere considerata una merce da scambiare secondo logiche di profitto. L’acqua è un bene primario, un diritto di tutti, un dono di Dio che deve essere gestito con trasparenza dalla comunità.

E’ esattamente questo che hanno voluto dire i Cittadini nel Referendum del 2011.


FORUM ACQUA PUBBLICA DI ENNA E DELLA SICILIA

COMUNICATO STAMPA

Su proposta del Comitato Cittadino per l’Acqua Pubblica di Troina, si svolgerà a Troina,sabato mattina 16 maggio con inizio alle ore 10.00 in piazza Falcone e Borsellino, la manifestazione regionale indetta dal Forum provinciale ennese di concerto con il Forum Regionale Acqua Pubblica e Beni Comuni per rilanciare la battaglia per la ripubblicizzazione del servizio idrico in Sicilia.

L’idea forza di questa battaglia è la proposta di legge iniziativa popolare presentata all’Assemblea Regionale Siciliana nel 2010 per restituire il servizio idrico alla gestione pubblica.

La proposta del Comitato Cittadino troinese è stata accolta positivamente dal Forum Provinciale e dal Forum Regionale Acqua Pubblica e Beni Comuni per l’alto valore simbolico della diga Ancipa, che ricade nel territorio di Troina.

La diga Ancipa nel sistema acquedottistico siciliano svolge un ruolo di grande rilievo perché da questo luogo parte l’acqua che arriva nelle case degli abitanti di molti comuni della Sicilia centromeridionale. Costruita negli anni 1949-1952, la diga di Troina ha una capacità di invaso di circa 30 milioni di mc. In un anno la diga si riempie tre volte. Questo significa che in un anno passano dalla diga Ancipa circa 90 milioni di mc di acqua, che vengono utilizzati per produrre energie elettrica, irrigare gli agrumeti della Piana di Catania e per usi civili in molti comuni siciliani. L’acqua che si raccoglie nell’invaso dell’Ancipa è un bene comune e come tale non può essere considerata una merce da scambiare secondo logiche di profitto.

Con questa manifestazione di rilievo regionale che si terrà a Troina, i promotori della proposta di legge di iniziativa popolare e dei consigli comunali per la gestione pubblica dell’acqua ed il Forum siciliano dei movimenti per l’acqua pubblica intendono sollecitare la rapida approvazione della legge regionale sull’acqua pubblica e la rescissione dei contratti con i gestori privati Caltaqua, Girgenti Acque e AcquaEnna tramite le autorità d’ambito rispettivamente di Caltanissetta, Agrigento ed Enna.

Nel Forum di Enna è maturata l’idea di lanciare una petizione popolare per chiedere all’Ato idrico 5 di rescindere il contratto con il gestore privato AcquaEnna.

Nella tarda mattinata di sabato, verso le 12.30, conclusa la manifestazione in piazza Falcone e Borsellino, i rappresentati del Forum dei movimenti per l’acqua pubblica e delle istituzioni ed il sindaco di Troina si recheranno sulla diga Ancipa per depositare una corona di alloro sulla lapide che ricorda quei 50 operai e tecnici morti nei cantieri per la costruzione della diga Ancipa e delle gallerie negli anni 1949-1952.

Nel pomeriggio di sabato, alle 15.00, il Forum regionale acqua pubblica si riunirà nell’aula consiliare del palazzo municipale, che ha sede in piazza Conte Ruggero, n. 4.

Troina, 11 maggio 2015


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica