Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Comunicazione |

17° Convegno Banca del Tempo

Per il 17° anno consecutivo Alì Terme è stata location della Festa-Convegno di inizio estate “Solidarietà e associazionismo per lo sviluppo del territorio” il tema di questa edizione
di Orazio Leotta - lunedì 29 giugno 2015 - 2979 letture

Alì Terme. Con inizio alle ore 18.00 il 27 giugno presso i locali dell’Istituto Maria Ausiliatrice ha avuto luogo la 17.ma Festa-Convegno di inizio estate delle Banche del Tempo. Maria Luisa Petrucci e Nina Di Nuzzo Rappresentanti delle BdT nazionali e ovviamente in maggior numero di quelle siciliane si sono dati appuntamento nel centro termale disquisendo il tema dell’anno, ovverosia “solidarietà e associazionismo per lo sviluppo del territorio”.

Il pubblicoDopo i saluti di rito di Suor Maria Orlando, direttrice dell’Istituto salesiano, del sindaco di Alì Terme Giuseppe Marino e della presidente della Banca del Tempo “Insieme è Meglio” di Alì Terme, nonché vice-presidente nazionale Nina Di Nuzzo, hanno preso la parola numerosi relatori che hanno affrontato la tematica dell’incontro corredandola da esperienze personali maturate nel privato, sul lavoro o nell’ambito politico ed elogiando il ruolo delle associazioni che spesso suppliscono le istituzioni laddove le stesse sono carenti.

Il diacono Giuseppe Giannetto, ad esempio, ha puntato sui dettami e valori cristiani della solidarietà, Rosanna Fichera il sindaco di Sant’Alessio Siculo Rosanna Fichera, ex-allieva salesiana, anche sul dialogo tra associazioni e mondo politico cogliendo la palla al balzo per mostrare il suo disaccordo verso la soppressione dei piccoli comuni i cui rappresentanti politici, al pari del parroco o del maresciallo sono un punto di riferimento per i tanti senza voce che non sanno a cui rivolgere le loro richieste d’aiuto ed evidenziare i propri bisogni quotidiani, mentre Giuseppe Di Natale il portavoce del Terzo Settore alla Regione Sicilia Giuseppe Di Natale ha puntualizzato come spesso il tempo che viene dedicato agli altri dalle associazioni tipo le BdT non è solo il tempo libero ma anche quello frutto di rinunce e tolto alle proprie famiglie o ai propri hobby o interessi.

Altri proficui interventi sono stati effettuati da Maurizio Crisafulli, Maurizio Crisafulli presidente dall’Avis di Santa Teresa di Riva, Sindaco Sant'Agata Li Battiati dal Sindaco di Sant’Agata li Battiati, comunità ove è nata in ordine di tempo l’ultima Banca del Tempo siciliana, dal giornalista Nino Versaci Nino Versaci, dalla scrittrice Teresa Brancato dell’Associazione “E… Berta Filava” e da Antonio Vucci dell’Assovolo di Alì Terme. Le conclusioni, come di consueto, sono state appannaggio di Maria Luisa Petrucci Maria Luisa Petrucci, presidente dell’Associazione nazionale delle Banche del Tempo.

Nel corso della serata la presidente della Banca del Tempo Meridiana Time di Fiumefreddo di Sicilia Anna Ferreri ha omaggiato la locale BdT, diventata “maggiorenne” lo scorso 13 giugno, con un video clip della durata di circa dieci minuti, con il quale sono state ripercorse le tappe salienti di questi diciotto anni di attività. Fra l’altro Nina Di Nuzzo Nina Di Nuzzo ha omaggiato i presenti con una copia del suo ultimo libro “Dicìa me nonna” che fa seguito al suo precedente “Aspri Limoni e Soavi Gelsomini” "Dicia me nonna". La serata è poi proseguita nel cortile dell’Istituto ove la compagnia teatrale Kripton di Firenze ha rappresentato una versione post-moderna dell’ ”Eneide”. I giorni 28 e 29 giugno sono stati invece riservati a laboratori di formazione, a cura di Maria Luisa Petrucci, fra tutti i rappresentanti delle BdT convenuti.

Alcuni relatori presenti Relatori Il discorso di chiusura Massimo Caminiti


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -