Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 128 - Nelle chiuse stanze...

di Franco Novembrini - mercoledì 28 luglio 2021 - 724 letture

Piccole grandi manovre a VLS1929 che somigliano molto a quelle nazionali certo in maniera millesimata. Ieri martedì 27 luglio si è riunito il Gran Consiglio Comunale per ratificare alcune nomine di un certo peso. Mi riferisco al fatto che è stato nominato un nuovo assessore all’Urbanistica e Assetto del territorio, Edilizia residenziale pubblica, economico-popolare privata, Sportello unico attività produttive (SUAP), Piano urbano della mobilità un giovane di belle speranze di 28 anni, Luca Sormani . Scusate la prolissità ma questi sono i titoli attribuitigli dalla stampa locale.

Altra promozione è quella della giovane Giulia Sala che è divenuta capogruppo della lista civica che governa il Comune. Ci sarebbero inoltre dei cambiamenti ai vertici del PD cittadino in quanto ne è divenuta segretaria Patrizia Bestetti che ha vissuto tutti i cambiamenti di nomi e di politica che il PD cittadino ha avuto in questi ultimi 20 anni.

Per mancanza di tempo non posso riferire come si è svolto il Consiglio comunale ma posso riferire solo di qualche malumore che circola. Si parla anche presso soliti malevoli che già sostengono che sono in atto manovre, nelle riservate stanze, di un nuovo sindaco che dovrebbe essere eletto fra tre anni, campa cavallo, perché l’attuale è al secondo mandato e quindi deve lasciare. Diversi sperano di prenderne il posto, ma la poltrona è una e indivisibile. Staremo a vedere e sentire. Uno che aveva delle aspettative mi faceva notare che una persona, anch’essa disposta a "bere l’amaro calice di sindaco", si sta dando un gran daffare in questi ultimi giorni sui social e si tratterebbe di un possibile candidato un candidato che, secondo lui, gode di ottimi sponsor ed entrature. Insomma si tratterebbe di un do ut des dal quale, come sempre, prendo le distanze a meno che non si portino le prove.

Ma come al solito mi sovviene una conosciutissima quanto malevola battuta di Giulio Andreotti, ma visto che molti di quelli che lo esaltavano hanno cambiato pelle. Impossibile? Non direi, Negli ultimi 20 anni ho avuto rimbrotti, ma erano qualcosa di più, a livello locale fra i seguaci di D’Alema, poi di Letta, di Renzi e poi sostenitori di Gori. No non dell’avvocato anarchico elbano difensore degli operai e autore di "Addio Lugano bella’’ e de "L’Internazionale del Mare", ma di Gori sindaco di Bergamo, che oscilla fra PD e Renzi e che se ricordo bene la sua lista, trombata alle regionali lombarde, contro un oscuro Sala fu accolta con calore a VLS1929.

PIAZZA ex EUROPA - La pre-inaugurazione, con foto del sindaco e della sua vice, della piazza ex Europa ha sollevato un vespaio di critiche per la sua bruttezza, secondo alcuni, per la sua ampiezza senza un albero che viene paragonato al parcheggio di un supermercato, sbagliando clamorosamente in quanto due supermercati ai confini di VLS1929 hanno dei parcheggi con alberi o piante che magari hanno una vita stentata, ma interrompono la monotonia degli spazi vuoti. Alle critiche si sono aggiunti anche quelli che volevano ancora i tre bagolari, alberi che però mal si confacevano con il piazzale se pensate che vengono chiamati anche "spaccasassi’’, ci sarà un motivo no. Nella polemica ho detto anche la mia indicando che la piazza sembra costruita per ospitare una manifestazione annuale. Sono stato redarguito perché tale manifestazione, che fra l’altro è intitolata a Monza e non al nostro paese dove si svolge da qualche anno ha uno scopo benefico, cioè raccogliere i fondi per le leucemie, motivo lodevole tanto che 40 anni fa decisi di diventare donatore di sangue e separatorista, cioè donatore di piastrine e leucociti, tanto utili per le leucemie, per l’Istituto dei Tumori di Milano e che dieci anni fa ho dovuto lasciare per raggiunti limiti di età. Nei 30 anni di donazioni ho ricevuto attestati, medaglie di vari metalli e distintivi, ho visto l’Istituto dotarsi di macchinari sempre più moderni e di più facile uso. Sono sempre partito da Monza o da Villasanta per andare a donare. Detto questo confermo che una manifestazione di questo genere dovrebbe svolgersi in spazi appropriati destinati allo scopo perché fra pre e inaugurazioni potrebbe nascere il dubbio che qualcuno "ci marci’’.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -