Sei all'interno di >> :.: Culture | Cinema - Visioni | Festival |

“La voce del corpo” di Luca Vullo selezionato a Roma e Miami

di Dario Adamo - martedì 27 marzo 2012 - 4291 letture

Tante importanti novità e un calendario ricco di appuntamenti per La voce del corpo , la docu-fiction scritta e diretta da Luca Vullo. Si inizia con l’Anteprima Documentari dello Sciacca Film Fest , all’interno del quale La voce del Corpo verrà proiettata il prossimo venerdì 30 marzo 2012 nei locali della multisala Badia Grande (ore 17.30). Selezionata nell’ambito della settima edizione del Sicilian Film Festival di Miami, La voce del corpo verrà proiettata anche venerdì 13 aprile 2012 alle ore 19 presso la Miami Beach Cinematheque (1130 Washington Ave, Miami Beach 33139). Sempre ad aprile, lunedì 16 alle ore 17.30, è prevista invece la proiezione a Roma presso la Casa del Cinema in occasione del Rome Indipendent Film Festival, evento di grande rilievo per il cinema indipendente italiano ed estero, dove La voce del corpo è tra i finalisti per la categoria DocumentaRIFF (National Documentary Competition).

Come già comunicato dal Giornale dello spettacolo lo scorso febbraio, La voce del corpo è stato selezionato anche per la prima edizione del Festival Itinerante dei Documentari in Sicilia, un’iniziativa promossa dalla sezione regionale ANEC e dalla delegazione FICE della Sicilia e volta a valorizzare le sale che maggiormente si occupano di proiezioni di qualità e ad avvicinare il pubblico ad eventi a contenuti alternativi. Insieme al film di Luca Vullo sono stati inseriti in programma alcuni tra i più interessanti successi di questa stagione cinematografica, come Pina 3D di Wim Wenders e Io sono Li di Andrea Segre e gli ultimi lavori di autori come Michael Radford, Davide Ferrario, Stefano Savona e Giovanna Taviani. Il calendario della manifestazione è in via di definizione.

Un’altra attestazione di qualità giunge direttamente dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per il Cinema che in occasione della riunione del 14 marzo 2012 ha attribuito la qualifica d’essai a ventuno film, tra cui La voce del corpo di Luca Vullo. A questo indirizzo l’elenco completo delle opere che hanno ottenuto il riconoscimento.

Ancora proiezioni anche per la precedente produzione Ondemotive, Dallo zolfo al carbone: il pluripremiato documentario sul patto Italo-Belga del 1946 realizzato da Luca Vullo nel 2007, dopo la presentazione dello scorso 26 febbraio a Bruxelles, verrà proiettato sabato 14 aprile a Piazza Armerina in occasione della XIV edizione della Settimana della Cultura. Maggiori dettagli sull’evento verranno comunicati in seguito sul sito www.lucavullo.it


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -