Sei all'interno di >> :.: Città invisibili |

Il mistero di Scampagnini, Sindaco di Catania….

…..“Chi vota deve avere le stesse chance cerebrali e di salute di chi è votato”. Almeno voi, Cittadini di Catania, fatevi prescrivere l’Elisir di lunga vita dal Prof. Scapagnini!

di Enzo Maddaloni - mercoledì 7 marzo 2007 - 7673 letture

Perdonatemi se mi intrometto. Lo so non mi faccio mai gli affari miei, ma proprio non c’è la faccio più a sentirvi blaterare inutilmente. Spero così di contribuire alla vostra comprensione ed a una maggiore “consapevolezza del sé”.

Alcuni amici di Catania si stanno chiedendo in questi giorni: “Chi sa per quale motivo il 14 dicembre 2006 il Consiglio dei Ministri, presieduto da Romano Prodi, annunciava che il Dottor Umberto Scapagnini, sindaco di Catania (Forza Italia), era stato confermato commissario delegato per il traffico e la sicurezza sismica fino all’aprile del 2007.

Molte le domande raccolte in giro: "Ma come? Il centrosinistra premia Umberto Scapagnini? E perché? Per la maglia nera assegnata a Catania come una delle città più invivibili d’Italia? Inoltre, il peggio per i soliti critici “ignoranti”, pareva che non fosse arrivato ed infatti a gennaio 2007, si apprende che al sindaco di Palermo, Cammarata, (sempre di Forza Italia), i poteri speciali sono stati revocati. Ma allora, il centrosinistra giudica Scapagnini migliore di Cammarata? E su quale base?"

La situazione a molti appare strana e molti si scandalizzano anche del fatto che nessun deputato destra o sinistra che sia di Catania interviene nel dibattito per rispondere alle domande che molti cittadini si fanno. Le domande si intrecciano anche sui giornali spinte da una de-pressione mediatica: “…ma se ambedue i sindaci hanno dato il peggio di sé nella gestione delle rispettive città. Ma allora, dov’è la differenza? A Catania non esistono neppure le centraline per la raccolta dati. Curioso, vero? La base della sinistra catanese aveva chiesto a gran voce una iniziativa parlamentare contro l’estensione dei poteri a Scapagnini. E invece, silenzio. Tocca chiedere: che cosa ha fatto Enzo Bianco? Che cosa ha fatto Anna Finocchiaro? Che cosa hanno fatto Samperi, Burtone e gli altri? Perché questo silenzio?”

Fermi tutti! Calma, adesso cercherò di svelarvi il mistero e per farlo, vi devo portare in Ecuador, a Vilcabamba.

Dagli anni 60 si racconta la storia che a Vilcabamba esiste la Valle della Giovinezza, per l’eccezionale longevità dei suoi abitanti. Non si sa bene come ebbe inizio questa storia: probabilmente fu visitata da un gerontologo (gerontologia: una tecnica medica per riconoscere precocemente le malattie della vecchiaia), a cui fecero credere che in quel posto c’era molta gente che superava il secolo, per via dell’aria incontaminata, (forse non è il caso di Catania?) dell’attività fisica praticata dagli abitanti (noi meridionali siamo dei fannulloni) e soprattutto dell’acqua, caratterizzata da un perfetto equilibrio tra calcio, magnesio e manganese in "perfetto equilibrio" (Masaru Emoto ci insegna anche se non si è compreso dove pigliano quest’acqua. Fatemi sapere se a Catania la trovate che qui ho provato ma non c’è).

La notizia, molti anni fa non sembrava che avesse solide fondamenta scientifiche, non si avevano notizie certe sulle date di nascita dei supposti centenari, ma la fama del sito si consolidò rapidamente.

Vilcabamba ora torna agli onori della cronaca e sapete perché? Perché ci vuole andare il professor Umberto Scapagnini, farmacologo di fama internazionale, sindaco di Catania e medico personale del Cavaliere Berlusconi.

Quando parlo di lui (il Prof. Scampagnini, non Berlusconi)) traspira anche il mio orgoglio di “terrone meridionale” della Campania. Parlare del Professor Scapagnini è sempre un piacere perchè è nato a Napoli 65 anni fa, ma ne dimostra certamente 53.

Anche Lui ha ormai affermato che Silvio Berlusconi, “..ha un sistema di tipo neuroimmunitario veramente straordinario per cui niente mina la sua salute…è tecnicamente immortale”. Un pò come Andreotti, Cossiga, ecc.

Quindi per favore spero che abbiate compreso finalmente il “mistero” e perché Prodi ed i suoi Ministri hanno confermato il Sindaco di Catania a Commissario del traffico e dei sismi? E’ solo un cavallo di Troia! La verità è che pure loro si vogliono impossessare dell’elisir di lunga vita.

Quindi carissimi amici di Catania non state a menarvela più di tanto. Inutile che provate con i lifting, perché il mistero di “longevità” di Berlusconi non sta nel lifting, ma si tratta di una (vera) combinazione personalizzata di sostanze su base naturale.

Enzimi come il Q10 già presenti nel nostro cervello per ridurre i radicali liberi, metalli come il magnesio e il selenio, antiossidanti, farmaci che aiutano la respirazione neuronale e Uperzine A, uno schianto, efficace nelle prime fasi dell’Alzheimer, potente come messaggero chimico della memoria.

Tutto a stomaco pieno. La dieta, naturalmente mediterranea. Da inaugurare sempre con il famoso “colpo d’acqua”, solo acqua e frutta il primo giorno, a seguire nove giorni di proteine e due settimane di dieta dissociata. E qui vi potrei parlare dei “bagni derivanti”, della dieta di “Dr. F.X. Mayr” dell’ ”idroterapia di “Kneipp” che approfodiremo un’altra volta.

Si raccomanda il primo giorno, solo acqua, a litri, e frutta. Poi, dal secondo al nono giorno, niente alcol, né pane, né pasta; solo proteine, che hanno un peso molecolare maggiore. Secondo il ciclo di Krabbs, al quarto giorno l’organismo, per far prima, comincia a bruciare i grassi. Poi due settimane di dieta dissociata. Moto: corpo libero, addominali, venti minuti di corsa. Quindi un altro ciclo. In un mese si perdono 7 chili.

Certo anche il sesso aiuta a mantenere giovani. Lo stesso Scapagnini raccontava di un suo collega (Silvio? Boh!), “…esagerava e questo lo rincoglioniva. L’effetto è lo stesso per chi si astiene. Va da sé che, dovessi scegliere, preferirei rincoglionire per eccesso. E mai smettere di lavorare. Una ricerca americana dice che il rischio cancro aumenta sette volte nei due anni successivi al pensionamento".

Adesso avete capito anche perchè è giusto portare la pensione a 80 anni?

Carissimi amici Catanesi forse non lo sapete ma voi avete come sindaco uno dei pochi medici che è capace di misurare con esattezza l’età biologica, oltre ad aver rallentato il processo di invecchiamento di Silvio Berlusconi con un trattamento di sua invenzione a base di olio di onfacio, un olio che viene prodotto in alcuni paesi arabi del mediterraneo, attraverso una tecnica di premitura a freddo delle olive non ancora mature (scusate se ve lo dico, ma siete proprio fessi se non ve lo producete anche voi), yogurth, pomodori di Pachino, ecc. ecc.…, fino a renderlo "tecnicamente immortale". Credo che abbia già in cura un vostro concittadino. Pippo Baudo ?

Ora avete capito il perché? Anche il Presidente Prodi ed i suoi Ministri - sono venuti a conoscenza del mistero dell’elisir di lunga vita che nasconde il Dottor Scapagnini e lo vogliono anche loro. E’ evidente che non possono raccontarlo in giro ed per questo che hanno utilizzato l’escamotage (per imbonirselo) della nomina a commissario del traffico e di i tutti i sismi, non ho capito se solo di Catania o di tutta la Sicilia a questo punto spero anche della Calabria e Campania e di tutto il mezzogiorno d’Italia!

Pare addirittura che con D’Alema stiano organizzando un viaggio in Ecuador, con la scusa di studiare anche il traffico della capitale Quito. Chiaramente lo stesso Professore Umberto Scapagnani, farà parte della missione ed ora, segretamente, che ormai non può che confermare e rinverdire il mito di Vilcabamba, dicendo che: “.. è tutto vero!”

Il Parque National Podocarpus e’ uno dei parchi piu’ importanti dell’Ecuador. Vivere l’atmosfera incantata di questo villaggio, e’ indimenticabile, e tutte le guide turistiche ci consigliano un viaggio. In questo posto favoloso un cinquantenne è biologicamente equivalente ad un adolescente americano, osteoporosi, reumatismi e cardiopatie sono malattie sconosciute, a 90 e 100 anni si va per le salite come scoiattoli.

"Merito non solo dell’acqua – affermava Scapagnini in un’altra sua recente intervista - ma anche della dieta, basata su mais, fagioli, manioca, papaia, pochissima carne bianca, qualche tazzina di caffè e tanta allegria.”

Nella sostanza se non l’avete capito, e potete anche non crederci, ma è la pura verità. Il Professor Umberto Scapagnini medico e sindaco di Catania è l’uomo che tiene le chiavi del dopo Cavaliere: è il custode dell’elisir di lunga vita.

Poverini, invece di farvi curare la salute, lo avete messo a fare il sindaco? Per fortuna che il figlio, almeno lui è impegnato a gettare le basi per la sua utopia, l’Etna Valley, un centro all’avanguardia per la biotecnologia, la bioelettronica e le ricerche bioalimentari.

Non prende un soldo, né da Berlusconi né dalla povera gente. Lui insieme a tanti altri medici e scienziati (come ad esempio: Francesco Bottaccioli, Hamer e tanti altri a partire dagli anni 80) è stato uno dei fautori della correlazione cervello-emozioni-organo "psiconeuroendocrinoimmunologia". La medicina del XXI secolo!

"Maledizione - c’è qualcuno che già ha rappresentato il fatto che semmai qualche cittadino di Catania - è in volo per il "viaggio della speranza" e lui fa il modesto, si nasconde e fa il sindaco." Sospetto atroce: si concede solo a Berlusconi e pochi amici, quando potrebbe aiutare , come medico, tantissime persone ?

E’ anche modesto. Intervistato da un giornalista ha dichiarato "Da medico continuo a vedere pochi pazienti, quelli che seguo da anni. Come professore universitario ho preso l’aspettativa. Continuo la mia attività di ricercatore, partecipo a convegni, ma oggi il mio lavoro è quello di sindaco e di politico. Devo deluderla. È l’enfasi giornalistica che mi ha attribuito il concetto d’immortalità. Si nasce con un patrimonio genetico che, in condizioni ottimali, ci consentirebbe di vivere fino a 150 anni. Questo dico. Il guaio è che, salvo casi rari, le condizioni ottimali non si realizzano mai. Berlusconi è uno di questi casi rari. Mai visto uno così geneticamente dotato. Un cervello clamoroso, una resistenza alla fatica unica. Lo stressano solo le ingiustizie e i tradimenti degli amici. Il comportamento di Fini nella storia del rimpasto, per esempio. Fini lo sente più vicino di Casini che, si sa, è un vero democristiano, nel bene e nel male".

Per favore invece di rivendicare l’aumento dello stipendio e la pensione a 65 anni (che fa pure male alla salute), o ancora chiederci chi è più bravo come sindaco, dobbiamo tentare anche noi di fare come un’altro giornalista che alla fine della sua intervista “annotò” sul suo bloc-notes in maniera molto “lungimirante”: “Chi vota deve avere le stesse chance cerebrali e di salute di chi è votato” e si fece prescrivere l’elisir di lunga vita.

Smettetela di protestare! Andate tutti di corsa al comune e fatevi pescrivere anche voi l’elisir dal Prof. Scapagnini!


- Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Il mistero di Scampagnini, Sindaco di Catania….
7 marzo 2007, di : zapat

l’ironia mi piace, però credo che sulla gestione clientelare e fallimentare di scapagnini bisognerebbe essere più "cronisti" mentre girodivite dorme sonni profondi.. in più girodivite è stato l’unico sito che ha boicottato il "cacerolazo" contro i buffoni della giunta che si è tenuto lunedì 5 marzo e che è stato motivo del rinvio del consiglio comunale su "catania risorse" (predio rmoroso che si è autoconvocato in occasione del prossimo consiglio comunale
    Il mistero di Scampagnini, Sindaco di Catania….
    9 marzo 2007, di : pier |||||| Sito Web: due appuntamenti

    Per cacciare Scapagnini e i suoi compari: LUNEDI’ 12 MARZO ALLE ORE 20,30 PRESSO IL GAPA - VIA CORDAI 47 assemblea cittadina indetta dai cittadini e dalle associazioni che chiedono le dimissioni di Scapgnini e co

    LUNEDI’ 19 MARZO ALLE ORE 16,00 "cacerolazo" sotto il palazzo del comune in concomitanza con il consiglio comunale che discute di CataniaRisorse

    http://centroiqbalmasih.altervista.org/forum/viewtopic.php?t=795