Sei all'interno di >> :.: Città invisibili |

Lentini - Crisi idrica - Consiglieri scrivono al Prefetto di Siracusa

In qualità di Consiglieri Comunali del Comune di Lentini riteniamo necessario e doveroso segnalare all’attenzione della S.V. la gravissima condizione nella quale si trova parte della comunità lentinese a causa della carenza di approvvigionamento idrico e dell’assoluta incapacità del Sindaco e dell’Amministrazione di fronteggiare tale emergenza.

di Giuseppe Castiglia - martedì 25 giugno 2024 - 758 letture

Alla cortese attenzione dell’Ill.mo Sig. Prefetto di Siracusa

In qualità di Consiglieri Comunali del Comune di Lentini riteniamo necessario e doveroso segnalare all’attenzione della S.V. la gravissima condizione nella quale si trova parte della comunità lentinese a causa della carenza di approvvigionamento idrico e dell’assoluta incapacità del Sindaco e dell’Amministrazione di fronteggiare tale emergenza.

Da parecchi mesi alcuni quartieri, popolati da numerose famiglie, sono privi di regolare erogazione d’acqua.

L’acqua non arriva né nei rubinetti né nelle vasche e, quando arriva, si limita a pochissime ore nell’arco di una settimana, in quantità insufficiente e con pressione bassa rendendone praticamente impossibile l’utilizzo.

Tanti cittadini e tante famiglie (anche con minori, disabili e soggetti affetti da gravi patologie) sono costretti a vivere da mesi in condizioni fortemente disagiate: rinunciano a lavarsi e si recano presso parenti e amici per la pulizia degli indumenti.

L’emergenza ha riguardato in un primo momento il c.d. quartiere “Santa Mara Vecchia”, uno dei più antichi della Città situato in pieno centro storico, e poi si è estesa ad altri quartieri come il “Porazzeto” e parte dei “Quartarari”.

Si tratta di una situazione drammatica che coinvolge ormai ampie fette della realtà cittadina e che, alla luce delle ulteriori previsioni di siccità e dell’assenza di interventi concreti, è destinata ad aggravarsi.

In più circostanze i cittadini venutisi a trovare in tali condizioni si sono rivolti al Sindaco, agli Assessori in carica e agli uffici, ricevendo costantemente dichiarazioni d’intenti che non si sono mai concretizzate in azioni in grado di risolvere il problema.

L’esasperazione dei cittadini e delle famiglie disagiate in queste settimane è cresciuta al punto che sono state organizzate iniziative di protesta e di contestazione presso i locali comunali che hanno richiesto l’intervento del Comandante della Stazione dei Carabinieri di Lentini.

Alcuni cittadini hanno persino presentato un esposto-denuncia nei confronti del Sindaco e dell’Amministrazione i quali, nonostante la situazione, non si sono adoperati neppure per far intervenire un’autobotte al fine di dare anche un minimo e temporaneo approvvigionamento idrico alle abitazioni interessate.

Questo stato di cose permane ormai da mesi, si sta allargando ad altre zone della Città e il Sindaco e l’Amministrazione non danno assolutamente l’impressione di essere in condizioni di organizzare un servizio all’altezza dell’emergenza che abbiamo davanti.

Noi siamo fortemente preoccupati anche perché il permanere di questa situazione aumenta sia i rischi per la salute e l’igiene dei cittadini sia i pericoli di contestazioni sempre più animate.

Per queste ragioni abbiamo ritenuto necessario metterla al corrente della situazione in modo che, con l’autorità che la legge Le riconosce, la S.V. possa valutare come meglio monitorare il territorio ed eventualmente decidere di promuovere un’azione che rientra nei Suoi poteri.

Rimaniamo disponibili ad approfondire le delicate questioni che abbiamo esposto, con un resoconto ancora più dettagliato e preciso di quanto accaduto, in un incontro in presenza, qualora la S.V. lo ritenesse opportuno o necessario.

Distinti saluti.

Lentini, 25-06-2024.

I Consiglieri Comunali

- Ciro Greco (PD)
- Corinne Valenti (PD)
- Maria Cunsolo (M5S)
- Diletta Pericone (FI)
- Davide Marchese (FI)

JPEG - 49.8 Kb
Rubinetti asciutti a Lentini


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -