Lentini nell’età repubblicana

Lentini nell’Italia repubblicana : Raccolta di brevi saggi storico-politici / Ferdinando Leonzio. - Roma : ZeroBook, 2019. - 310 p., ebook e br. ; 23,2 cm. - ISBN ebook: 978-88-6711-161-9, ISBN book: 978-88-6711-162-6.
di Redazione Zerobook - martedì 17 settembre 2019 - 723 letture

Il XX libro scritto e pubblicato da Ferdinando Leonzio, che ZeroBook è lieta di presentare ai propri lettori.


JPEG - 78.4 Kb
La copertina del libro di Ferdinando Leonzio, Lentini nell’età repubblicana, edito da ZeroBook

I quattordici articoli, già pubblicati su Girodivite, e le tre appendici che compongono questo libro di Ferdinando Leonzio, ci raccontano, con abbondanza di particolari, le vicende politiche della Città di Lentini nel periodo dell’Italia repubblicana compreso fra il 1946 e il 2006.

Si tratta di un corposo affresco palpitante di dialettica politica e di accese passionalità, in cui si confrontano o si scontrano gli antagonismi più diversi: tra socialisti e conservatori, tra fascisti e antifascisti, tra comunisti e democristiani, tra progressisti e moderati.

Questo quadro della Lentini moderna, così ricco di personalità e di iniziative, di incontri e di scontri, di irresistibili ascese e di rovinose cadute, di epiche battaglie sociali e di sottili trame politiche, di eccellenti oratori e di suadenti ragionatori, sembra richiamarsi direttamente al più illustre del lentinesi, a quel Gorgia, che è il padre riconosciuto della filosofia sofistica e della retorica; le quali, com’è noto, allignarono nella realtà delle poleis greche del V secolo a. C. e trovarono il loro terreno naturale nelle assemblee cittadine, in cui molto influiva la forza della libera parola ai fini delle pubbliche decisioni. L’autore, appassionato ricercatore dell’argomento, supportato da una notevole mole di notizie derivanti da libri, giornali, documenti, manifesti, volantini, testimonianze orali, ormai di difficile reperimento, ci consegna il quadro di una realtà politica ricca e vivace e pertanto meritevole di essere ricordata.

Lo stile discorsivo usato, quasi un parlato, ha l’evidente scopo di dar vita ad un’opera non per soli „iniziati“ o solitari cultori della materia storica, ma di veicolare la storia nella cultura del lettore medio, affinché il sapere, e in particolare quello che vuole esplorare le radici di una società, sia patrimonio generale.

Una scelta, questa, che, accompagnata da una seria ricerca scientifica, consegna al pubblico un’opera di non difficile lettura, ma anche capace di aprire la strada a ulteriori e particolari ricerche.


L’autore

JPEG - 52.1 Kb
L’autore, Ferdinando Leonzio

Ferdinando Leonzio è nato a Lentini (SR) il 2 gennaio 1939. Laureato in giurisprudenza, ha insegnato per trentadue anni, fino all’anno scolastico 1997/98. Iscrittosi diciottenne al PSI, vi ha ricoperto varie cariche: segretario del Movimento Giovanile Socialista di Lentini e vicesegretario provinciale della Federazione Giovanile Socialista Italiana; più volte componente del Comitato Direttivo della sezione di Lentini, anche con l’incarico di segretario amministrativo, di vicesegretario ed infine di segretario politico; componente del Comitato Direttivo della Federazione Provinciale e poi della Commissione Provinciale di Garanzia.

È stato corrispondente da Lentini dell’”Avanti!” e de “L’Ora”. Consigliere comunale per due legislature, dal 1970 al 1980, è stato tre volte assessore comunale nelle Giunte presiedute dall’on. prof. Otello Marilli, dal prof. Michelangelo Cassarino e dal dott. Francesco Fisicaro. È stato inoltre componente del Comitato Amministrativo dell’Ente Comunale di Assistenza, della Commissione Elettorale Comunale, del Consiglio di Amministrazione della Biblioteca Comunale “Riccardo da Lentini” e del Comitato di Gestione del Comune di Lentini. Per un certo tempo si è interessato anche di sport, figurando tra i soci fondatori dell’Unione Sportiva Leontina, di cui è stato anche il primo presidente.

Autore di prefazioni, di recensioni e di numerosi interventi storici su vari giornali, è biografo politico di eminenti personaggi lentinesi, quali Nello Arena, Vincenzo Bombaci, Delfo Castro, Otello Marilli, Enzo Nicotra, Giovanni Pattavina.

Ha pubblicato i seguenti libri:

Una storia socialista – Lentini 1892-1956: Vicende politiche – Alchimie – Il culto e la memoria – Filadelfo Castro – Intervista ad Enzo Nicotra – Lentini vota – 13 storie leontine – L’orgia delle scissioni – Segretari e leader del socialismo italiano – Breve storia della socialdemocrazia slovacca – La scommessa – Donne del socialismo – La diaspora del socialismo italiano – Cento gocce di vita – La diaspora del comunismo italiano – Sei parole sui fumetti – Otello Marilli – La diaspora democristiana -


Trovate il libro in formato ebook in tutti gli stores italiani (e in qualcuno internazionale). È in corso di pubblicazione la versione cartacea...



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -