La discarica tra Regione, Procura di Catania e Procura di Siracusa

Il progetto di ampliamento della discarica di San Giorgio (Lentini), la più grande discarica della Sicilia.

di Luigi Boggio - domenica 14 marzo 2021 - 845 letture

Leggo da un post del presidente del Consiglio Comunale di Lentini, che l’Assessorato regionale all’ambiente ha validato il parere negativo espresso dal Consiglio comunale sull’allargamento della discarica di Grotte San Giorgio.

Giudico che sia un passo in avanti, ma che non è finita in quanto mancano i pareri di altri Enti per arrivare alle conclusioni e che altre carte potranno essere depositate per arricchire il corposo dossier.

Non è finita nel rapporto con i vari Enti territoriali per portarli ad esprimere anch’essi dei pareri negativi e la Regione in quanto il presidente Musumeci dovrà dirci cosa pensa dopo che un ramo della sua amministrazione ha espresso parere negativo. Parere che spero di leggere domani integralmente sul sito della Regione per capire il reale contenuto, in quanto su questi documenti bisogna stare sempre attenti ai vari richiami normativi e ai dettagli.

All’inizio affermavo che non è finita anche perché la Procura della Repubblica di Siracusa, che ha la competenza territoriale della discarica, dovrà dirci se ha promosso qualche indagine per conoscere la ricaduta di quella gigantesca montagna di rifiuti mortiferi sull’ambiente circostante, sulla salute delle persone che vivono in quelle zone e oltre, e sull’economia dell’intera area. Se non l’avesse ancora fatto, ritengo che dovrà farlo perché assume un carattere più complessivo (ambiente, salute, economia) rispetto al procedimento in corso della Procura di Catania, anche se in quelle carte ci sono elementi da utilizzare per dare più corpo all’indagine conoscitiva che dovrebbe portare alla decisione della bonifica del sito.

Ribadisco che non è finita, anche se il virus ci limita nei movimenti e nei rapporti con le persone per far sentire meglio la voce che abbiamo già dato.

Discarica-compattatore-702x459



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -