Sei all'interno di >> GiroBlog | L’Uomo Malpensante |

Il clima non ha tempo

La situazione peggiora e si parla solamente

di Emanuele G. - martedì 29 agosto 2023 - 675 letture

Che la situazione climatologica a livello mondiale stia andando in una direzione negativa è sotto gli occhi di tutti. Infatti all’ONU si parla di "EBOLIZIONE". Ed è tutto dire. Ma oltre alle parole si sta facendo ben poco in quanto la gestione del clima non è considerato un patrimonio universale, ma sempre appannaggio delle singole Nazioni. Il clima è un punto strategico per gli Stati e guai a regolamenti generalizzati. Tutto questo naturalmente stoppa in maniera decisiva qualsiasi progetto di "climate management" a livello globale. Eppure dobbiamo darci una mossa e subito.

Non sono affatto ottimista. Sembra che il tempo non abbia la classica distinzione in stagioni. Ce n’è una sola che muta secondo i suoi capricci le proprie dinamiche e processi. Potrà capitare che a gennaio faccia 45 gradi, mentre a luglio 15... Un’esagerazione? Oramai la fantasia supera la realtà. E di molto.

Che stiamo facendo per i ghiacciai eterni, l’Antartide, l’Artico, le zone umide, le foreste e altre specificità ambientali del nostro pianeta. Ben poco. E per la fauna e flora? Siamo capaci di inventare armi strabilianti e non sappiamo intervenire sull’ambiente e il clima. Che paradosso! I cervelli vanno immediatamente posti al servizio dell’ambiente e non delle guerre.

Non è tempo di ambientalismo da salotto che fa procrastinare "a divinis" la soluzione dei problemi. L’ambientalismo deve essere vero e propositivo...non iniziative che trovano il tempo che trovano e che si perdono in rivoli di parole. C’è bisogno di un ambientalismo militante che sappia coniugare visione e progettualità su tutti i temi "caldi" dell’ambiente e del clima.

Bisognerà rivoluzionare la vita di noi cittadini? Credo di si. Il governo indonesiano ha deciso di trasferire la sua capitale in un altro sito in quanto per un terzo è già sotto le acque. Quindi, dovremo assistere a trasferimenti di popolazioni e di centri urbani. Con un impatto economico e sociale spaventoso. Anche l’orario di apertura di uffici e negozi dovrà essere rivisto in base al clima e alle esigenze dei cittadini. Negli States certi uffici federali sono aperti H24. Quindi....

Ecco, in questo post ho voluto rappresentare alcune tematiche che mi stanno particolarmente a cuore perché sull’ambiente e il clima ci giochiamo davvero persino il presente del mondo per non parlare dell’avvenire. Ora. Ora. Ora.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -