Sei all'interno di >> :.: Culture | Arte |

NICODEMO RINALDIS, Una vita per l’arte fotografica - l’arte fotografica per la vita

Nicodemo Rinaldis nelle sue immagini fotografiche aggiunge entusiasmo e maestria, concetto e sapienza, con superbi percorsi sempre spaziali e colorati...
di Damiano Gulluni - sabato 12 gennaio 2008 - 5349 letture

Per Nicodemo Rinaldis, nato a Mammola (RC) nel 1935 e residente a Canadensis, negli Stati Uniti d’America, la fotografia non è solo un modo di imprimere sull’obiettivo fotografico le sue sensazioni, i suoi stati d’animo, le sue gioie, i suoi dolori, ma il fotografare è proprio una necessità vitale, come il respirare, il bere, il mangiare, il camminare. Attraverso il suo sito web personale: www.nicodemophoto.com Nicodemo Rinaldis apre nuove strade all’arte contemporanea; lui sintetizza le sue immagini surreali con l’informale e la geometria, la composizione e l’astrattismo.

Le sue sono immagini prospettiche e spaziali, reali e figurative, immagini rappresentate e concentrate nel raffinato mondo colorato e minimalista, globalizzato e strutturato, con eleganti armonie poetiche e geometrie colorate e sublimi.

Nicodemo Rinaldis nelle sue immagini fotografiche aggiunge entusiasmo e maestria, concetto e sapienza, con superbi percorsi sempre spaziali e colorati, e trovandosi costantemente di fronte alla geometria euclidea, Nicodemo Rinaldis scopre l’origine della luce, unica rivelatrice dell’opera d’arte.

Lui assimila contemporaneamente gli antichi e i moderni, Nicodemo Rinaldis è capace di decodificare la geometria di Giotto e la genialità di Leonardo, la maestria di Michelangelo e la grazia armonica di Raffaello, la luce e le ombre di Caravaggio e la sensibilità lineare e sinuosa di Modigliani e non ultimo, la composizione-scomposizione di Picasso. Come un pittore, Nicodemo Rinaldis, emerge in chiave moderna con una luce sorprendentemente fantastica, continuando a donare i suoi insuperabili capolavori all’umanità, ritrovando e scoprendo nuove suggestive immagini, per un’arte contemporanea sempre viva e mai depressa, aggiornata e visualizzata con ottimismo, con esiti astratti e lineari; arte contemporanea prospetticamente e geometricamente moderna, e fotografata da Nicodemo Rinaldis, quotidianamente. Conoscendo sapientemente la geometria, Nicodemo Rinaldis raggiunge la luce, confermando che la visione rivelatrice e artistica, sta dappertutto, basta saperla osservare.

Nicodemo Rinaldis raccoglie dall’obbiettivo fotografico l’immagine plastica intrisa di contenuti geometrici e spaziali, per ottenere risultati informali e surreali, razionalizzando e contestualizzando la scena fotografica, rappresentando lo spazio geometrico conquistato.

La concentrazione fotografica di Nicodemo Rinaldis è stabilita nell’utilizzo della luce, assaporata da continue lezioni assimilate da madre natura e riflesse sull’obbiettivo fotografico; lezioni consegnate ai depositari contemporanei, nella speranza che l’umanità sia sempre raggiunta da immagini spettacolari e fantastici, immagini conquistate con energia e sacrifici, colmando di luce i nostri occhi, sempre in attesa di nuove visioni che la vita ci offre tutti i giorni.


Rispondere all'articolo - Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
NICODEMO RINALDIS, Una vita per l’arte fotografica - l’arte fotografica per la vita
13 gennaio 2008, di : Margherita Lenoci

<< Le fotografie di Nicodemo Rinaldis racchiudono sentimenti puri e meravigliosi, danno un senso di infinita serenità. L’attimo dello scatto afferra in modo straordinario le impressioni dei paesaggi e dei personaggi, con una precisa cura per il particolare. La splendida recensione del grande artista Damiano Gulluni rende giustizia all’arte di un altro grande maestro, Nicodemo Rinaldis. >>