Maria Cunsolo - Quella di ieri una scelta politica che di fatto farà perdere l’autonomia scolastica alla V. Veneto

Ieri, su tutti i canali istituzionali e non, abbiamo appreso che l’Istituto Moncada per il momento non ha perso l’autonomia, ricevendo una proroga per un anno. Cosa questa che non posso che accogliere positivamente. Questa operazione delinea la scelta politica messa in essere da questa amministrazione. Parlo di scelta politica poiché di fatto la V. Veneto perderà la sua autonomia.

di Giuseppe Castiglia - giovedì 4 gennaio 2024 - 959 letture

COMUNICATO

JPEG - 103.2 Kb
Mocada

Tra i due istituti, il Moncada e la V. Veneto, proprio il Moncada risultava quello che già aveva subito dall’Ufficio Scolastico Regionale il sottodimensionamento perché da tempo ampiamente sotto i 600 iscritti.

Proprio per questo nel tentativo di dare un po’ di ossigeno alla scuola, sperando in qualche nuova iscrizione, il Provveditore scolastico provinciale, la dott.ssa Angela Fontana lo scorso febbraio, attribuì all’Istituto Moncada l’indirizzo di Liceo Sportivo, decisione questa che non passò inosservata, sollevando qualche polemica tra le altre Istituzioni scolastiche.

Per cui al di là di quanto esposto sopra, ci si è concentrati sul Moncada e si è lasciato al proprio destino il I.C Vittorio Veneto.

Tra l’altro giustificare questa scelta con "la salvaguardia di posti di lavoro" è veramente una bestialità che può essere detta solo da chi o non conosce le situazioni e la normativa o vuole fare propaganda ingannevole.

Siccome non posso pensare che l’Assessore o il Sindaco non conoscano la normativa, non posso che optare per la seconda ipotesi.

Mi dispiace moltissimo la piega presa da questa amministrazione e da qualche assessore, che per fare qualche post eclatante e col botto non dica le cose correttamente!

JPEG - 72.1 Kb
Vitt Veneto

Così come è successo, proprio per rimanere in tema di scuola Vittorio Veneto, per ciò che riguarda il finanziamento del PNRR.

Infatti la proroga è certamente frutto della decisione oltre che del Governo di tutto il Parlamento, poiché molte comunità in tutta Italia avrebbero perso questo tipo di finanziamenti perché in ritardo con il cronoprogramma imposto dalla Comunità Europea.

Dire che c’è stata una proroga ad hoc per Lentini è dire una menzogna smentita dallo stesso Sindaco in Consiglio Comunale, il quale ha parlato di lavoro di tutte le forze politiche rappresentate in Parlamento.

Per cui consiglio agli Assessori e al Sindaco di essere più accorti e precisi quando si sparano notizie alla città, perché c’è sempre qualcuno che per mandato ha il dovere di controllare che non si faccia "pubblicità ingannevole".

JPEG - 93.2 Kb
PNRR
JPEG - 160 Kb
art. a19 5 bis


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica