Sei all'interno di >> :.: Città invisibili |

Linciaggio ad Agrigento

Quattro minori sono stati denunciati ad Agrigento con l’accusa di lesioni e rissa.

di Francesco Sorce - sabato 3 settembre 2005 - 4927 letture

La Squadra volanti della Questura di Agrigento sgomina e denuncia alla Procura della Repubblica un presunto branco di minorenni, protagonista di un violento linciaggio di due giovani al Lungomare di San Leone (Agrigento).

Pomeriggio di un giorno d’estate, al lungomare di San Leone. 3 minorenni nulla facenti seduti su di una panchina. Un ragazzo di 18 anni invece scorazza con il mono pattino. Su e giu’, avanti e indietro. Passa e ripassa davanti ai 3 e loro ripetono sempre la stessa tiritera: ‘’ma quanto e’ bravo, ma e’ veramente bravo’’. Poi, basta con le parole. ‘’ Aspetta che lo facciamo diventare ancora piu’ bravo’’: i 3 si alzano dalla panchina, fermano il 18enne con il monopattino e lo scaraventano a terra. Calci e pugni, pugni e calci. 3 pero’ sono pochi, anche perche’ lui e’ troppo bravo, e allora interviene anche un quarto minorenne. Il malcapitato si protegge come puo’, ha gli occhiali e ha paura che glieli rompano.

E’ il pomeriggio del 29 luglio scorso, sono le 19 e 30, il branco e’ in azione, e tanti se ne accorgono, anche una coppia di fidanzati. Lui lascia la mano di lei e si immischia per liberare il 18enne dalla morsa dei 4 minorenni. Non lo avesse mai fatto. I 4 lo massacrano, aiutati anche da 2 maggiorenni. 6 contro uno, che poi e’ ricoverato in Ospedale, 25 giorni di prognosi, trauma nasale e contusione toracico addominale. Fine della puntata.

Scattano le indagini. I poliziotti della Squadra volanti della Questura di Agrigento non perdono tempo. Un lavoro certosino, un tassello dopo l’ altro, coordinato dalla dottoressa Gina Castelluzzo. Dopo poco piu’ di un mese l’atteso epilogo. I ‘’fantastici’’ 4 hanno un nome e cognome, ed a loro carico vi e’ una denuncia alla Procura della Repubblica per percosse e lesioni personali aggravate in concorso.

Si tratta di quattro agrigentini: M.A 17 anni pregiudicato per lesioni personali, minacce e danneggiamenti, I.G 15 anni, G.R 17 anni, e B.L 17 anni. I poliziotti saprebbero anche chi sono i 2 maggiorenni che hanno partecipato al linciaggio.


- Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
> Linciaggio ad Agrigento
13 settembre 2005

E come al solito tutti sanno (anche le forze dell’ordine) ma nessuno fa niente.

Tutte le volte c’è questa frase: "Il colpevole era conosciuto dalla polizia...ecc..."

Il fidanzato che era intervenuto l’hanno massacrato, il ragazzo col monopattino non starà molto bene visto che è stato pestato... Questi due cosa avranno in cambio? Niente. Perchè questi 6 (4 ragazzi e 2 adulti) riceveranno un processo finto ed il giorno dopo saranno in giro ancora a fare i loro comodi.