Er giorno der giudizzio / di Giuseppe G. Belli


"Il giorno del Giudizio" (Er giorno der giudizzio) di Giuseppe Gioacchino Belli
giovedì 25 maggio 2006 , Inviato da Redazione Antenati - 4627 letture

Quattro angioloni cole tromme in bocca
se metteranno uno pe cantone
a sonà: poi co tanto de vocione
cominceranno a dí: " Fora a chi tocca".
 
Allora vierà su una filastrocca
de schertri da la terra a pecorone,
pe ripijà figura de perzone,
come purcini attorno de la biocca.
 
E sta biocca saà Dio benedetto,
che ne farà du’ parte, bianca e nera:
una pe annà in cantina, una sur tetto.
 
All’urtimo uscirà ’na sonajera
d’angioli, e, come si s’annassi a letto
smorzeranno li lumi, e bona sera.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica