Documenti: Il commento di Cossiga (Rainews24)

Elezioni. Cossiga: Italia sconfitta, Prodi e Berlusconi vadano a casa, governo istituzionale affidato a Monti.
di Redazione - martedì 11 aprile 2006 - 3586 letture

Roma, 10 aprile 2006

"Prodi e Berlusconi devono andare a casa, sono i responsabili della spaccatura del Paese. Al posto di Prodi vedo bene D’Alema, mentre al posto del premier vedrei bene Giuseppe Pisanu oppure Giulio Tremonti". Cosi’ Francesco Cossiga, presidente emerito della Repubblica, nel corso di un’intervista a Matrix, commenta i dati sulle elezioni.

"Non capisco - prosegue, commentando la reazione degli ospiti - perché tutti ridono, non ce n’è motivo. Oggi c’è stata la sconfitta dell’Italia". Secondo Cossiga, "le due colazioni sono vicine e occorre ritornare a votare con un governo istituzionale che vedrei affidato a Mario Monti".

L’ex presidente della Repubblica è "favorevole" anche al prolungamento del mandato di Carlo Azeglio Ciampi. "Ci siamo già sputtanati - sottolinea - vogliamo litigare anche sulla presidenza della Repubblica?".


Rispondere all'articolo - Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Documenti: Il commento di Cossiga (Rainews24)
18 aprile 2006, di : Craighero Armandomaria

Mi sembra che il nostro venerabile Francesco (che ha molto poco da spartire con s. Francesco) stia senescendo nella condizione e nella convinzione che il mondo si sia fermato ai tempi ormai passati. Mi rafforza la convinzione che gli ex presidenti della repubblica NON debbano rimanere senatori a vita finchè vivono ma al massimo per una legislatura, poi che si facciano eleggere partecipando a regolari elezioni.