Salvador Allende

di Francesco Paolo Caracausi - mercoledì 1 maggio 2019 - 578 letture

“Il prossimo 11 settembre saranno trascorsi venticinque anni (quarantasei, ndr) dal sanguinoso golpe militare che mise fine all’esemplare democrazia cilena, che assassinò e fece sparire migliaia di donne, uomini e bambini, che picchiò, torturò e condannò all’esilio centinaia di migliaia di cittadini della nazione australe. In occasione dell’anniversario verranno ricordati molti nomi e sarà giustamente ripetuto quello di Salvador Allende, un uomo onesto e coerente fino all’ultimo soffio di vita. Con senso di schifo, si farà il nome dei responsabili diretti del tradimento e di alcuni di quelli che attizzarono con i dollari il fuoco dell’infamia. Più d’uno, parodiando Boris Vian, si chiederà se Henry Kissinger è morto, per andare a sputare sulla sua tomba. Altri semplicemente ricorderanno i sogni felici fatti a pezzi, la giovinezza strappata con il piombo e con il carcere.”

da: Le rose di Atacama di Louis Sepúlveda,

No, caro Sepúlveda, l’11 settembre non si ricorderanno i morti di Santiago, né quelli del Nicaragua, né quelli dell’Argentina, né quelli del Vietnam (napalm), né quelli dell’Iraq del 91 (gas nervino) e del 2003-2008, né quelli del Chapas, né quelli delle innumerevoli altre lande “visitate” dai presunti poliziotti del pianeta, in cerca di “roba” utile (petrolio in primis). Essi continueranno a gran voce a pretendere e fare aggressioni militari verso qualsiasi stato sovrano, falsificando la verità, ignorando l’ONU e tutte le organizzazioni di Stati, essi continueranno a rifiutare l’adesione ai trattati contro l’inquinamento (che produce pure morti) ed ai trattati contro gli OGM (che produce pure morti, di fame, nei paesi poveri che non possono comprare le sementi), essi continueranno a rifiutare l’adesione al tribunale internazionale dell’Aia contro i crimini di guerra. No, non verrà ricordato Salvador Allende, non verranno ricordati i morti “altri”.

Francesco Paolo Caracausi


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -