Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento | EMERGENCY |

Il Festival di EMERGENCY a Reggio Emilia

"Il Confine", tra limiti da superare e orizzonti da raggiungere. 1- 2 - 3 Settembre 2023

di Piero Buscemi - sabato 2 settembre 2023 - 1054 letture

Qual è la differenza tra chi può permettersi ancora il lusso di restare nei propri luoghi natii, vivendo la propria realtà senza la necessità di raggiungere altri luoghi nella speranza di una vita migliore, e chi invece trasforma la sua vita in un viaggio senza sosta, un girovagare per il mondo che non è metafora di una nuova forma di turismo, ma semplicemente una continua fuga da un destino che altri hanno scritto e che, di fronte a quella fuga necessaria, addirittura rinnegano?

Usiamo una parola semplice e a volte anche scontata, ma sulla quale spesso si preferisce glissare per un ingenuo tentativo di negare la realtà: culo. Sì, semplicemente culo, quello che ti fa nascere in un angolo di mondo piuttosto che in un altro. Basterebbe solo questo pensiero per giustificare il tutto, per provare almeno a comprendere. Non è il semplice concetto mistico di "mettersi al posto di...", va oltre a questa considerazione e apre le menti verso un’idea diversa su popoli che attraversano un mare, o un confine appunto, in cerca di quel futuro che vogliamo tradurre con la parola "normale", se ancora questo attributo lo possiamo pensare di accostare a qualsiasi cosa che diventa "umana", se solo lo si vuole davvero.

Non ci sarebbe più bisogno di trovare le risposte che EMERGENCY ci pone e si pone da quasi trent’anni, purtroppo senza che nessuno, politico o stratega si voglia, si sia impegnato veramente a dare le soluzioni, logiche ma in contrasto con quella oligarchia economica alla quale questo "qualcuno" non sa rinunciare.

EMERGENCY è costretta invece ancora a chiedersi e a chiedere "Quando i confini si rivelano causa di sofferenza e ingiustizia nella nostra società?", "Quali sono i confini all’interno dei quali si sviluppano i diversi noi, io, loro?" e, soprattutto "Quale significato vogliamo dare al concetto di confine?"

Un nuovo appuntamento che si rinnova, questa è la terza edizione a Reggio Emilia del Festival di EMERGENCY. Un’opportunità di "incontro", che suona davvero come il contrario di "confine", un’occasione per ritrovarsi tra volontari, giornalisti, artisti, scrittori, intellettuali e quanti vorranno manifestare la loro voglia di "essere" e di gridare al mondo che esiste davvero un mondo migliore dove provare a costruire un futuro diverso per tutti, per coloro che restano, per coloro che scappano e per coloro, purtroppo, che muoiono.

Il Festival, iniziato il 1° settembre, si concluderà giorno 3 settembre 2023. Il programma completo è consultabile a questo link:

PROGRAMMA

JPEG - 84.1 Kb
Festival EMERGENCY 02
JPEG - 84.3 Kb
Festival EMERGENCY 01
JPEG - 61.4 Kb
Festival EMERGENCY 03


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -