Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento |

Emergency: la circolare della Piana

Un’altra iniziativa umanitaria avviata dalla Ong Emergency di Cecilia e Gino Strada.

di Redazione - venerdì 10 luglio 2015 - 2652 letture

L’abbiamo chiamata “Circolare della Piana”: è il servizio navetta che abbiamo organizzato per collegare diversi comuni della Piana di Gioia Tauro al nostro Poliambulatorio di Polistena, in Calabria. La “circolare” si muove su un territorio molto ampio, dove non esisteva nessun tipo di servizio pubblico che permettesse di coprire lo spostamento.

La navetta parte ogni giorno dal Poliambulatorio ed effettua fermate programmate a Taurianova, Contrada Russo e Contrada Spina-Marotta a Rizziconi, Rosarno, al “Capannone” (una costruzione industriale abbandonata dove hanno trovato rifugio fino a duecento persone durante l’inverno appena passato) e alla Tendopoli di San Ferdinando, per poi fare ritorno a Polistena. Un percorso di circa 60 chilometri ripetuto quattro volte al giorno, per raccogliere i pazienti e riportarli nei luoghi dove vivono. EMERGENCY-POLISTENA-CIRCOLARE-DELLA-PIANA-538

Abbiamo creato un Poliambulatorio, un luogo di cura gratuito, dove non c’era. Abbiamo creato un sistema di trasporto gratuito per i pazienti dove prima non c’era. Laddove non c’era nemmeno la possibilità di un accesso alle cure per le persone in stato di bisogno. Si tratta soprattutto di persone impiegate come braccianti durante l’inverno, nella raccolta degli agrumi: tra i mesi di novembre e di aprile nella Piana si raggiungono picchi di migliaia di persone alla disperata ricerca di un lavoro in nero. Per poter continuare a sopravvivere, in un angolo della nostra civilizzata Europa.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -