Del mondo come presenza. elementi per una comprensione filosofica dei nuovi movimenti. di Maria Cunsolo

Elementi per una comprensione filosofica dei nuovi movimenti. Alle origini del localismo e della lotta contro la globalizzazione, il pensiero greco e la critica allo sviluppo. Un altro mondo è possibile.
di Redazione Zerobook - domenica 27 dicembre 2015 - 6440 letture

"E’ ancora possibile pensare ed essere il Sacro, inteso anche come restituzione del significato all’agire e non accanimento nell’agire soltanto.

Perché, ricorda Rosa Luxembourg, «le anime, come i corpi, hanno bisogno di cibo.

Dateci il pane ma dateci anche le rose», le rose del senso.

Se si vogliono ottenere dei risultati non effimeri nella lotta contro il conformismo, il pensiero unico, l’egemonia unilaterale che uccide le culture prima che i singoli individui, è sul piano metapolitico che bisogna anzitutto agire, quel piano che i più consapevoli fra i nuovi movimenti sanno privilegiare.

Per i cambiamenti reali, per ciò che davvero è importante, non esistono scorciatoie e la strada più breve è spesso quella apparentemente più lunga." (Dalla prefazione di Alberto G. Biuso)

Il libro è disponibile sia in formato ebook che cartaceo.

Del mondo come presenza / Maria Cunsolo ; prefazione di Alberto G. Biuso. - Roma : ZeroBook, 2006. - 74 p., br. ; 22,8 cm. - ebook ISBN 978-88-6711-017-9

Clicca per L’anteprima

JPEG - 44.5 Kb
Del Mondo come presenza di Maria Cunsolo


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -