Sei all'interno di >> Flash |

Shinzo Abe è stato ucciso in un attentato

di Redazione - venerdì 8 luglio 2022 - 1859 letture

L’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe è morto dopo essere stato ferito con due colpi d’arma da fuoco in un attentato mentre teneva un discorso pubblico a Nara, vicino a Kyoto.

L’attentato è stato compiuto verso le 11.30 locali, le 4.30 in Italia. Abe è stato colpito alla schiena da pochi metri di distanza, circa un minuto dopo aver iniziato il suo discorso. Si è accasciato a terra e fin da subito le sue condizioni sono parse gravissime. È stato trasportato in elicottero in ospedale, e dopo alcune ore è stato dichiarato morto. I medici che lo hanno soccorso hanno detto che Abe è stato colpito da due proiettili, uno dei quali ha raggiunto il cuore.

La polizia ha fatto sapere di avere arrestato un uomo di 41 anni: fonti del ministero della Difesa giapponese hanno fatto sapere che si chiama Tetsuya Yamagami e che fino al 2005 aveva lavorato come soldato nella Marina militare del paese. Secondo fonti della polizia citate dalla televisione nazionale giapponese NHK, l’uomo avrebbe sparato ad Abe con una pistola che si era costruito da sé. Questa informazione sembra confermata da alcune foto dell’arma lasciata al suolo dall’attentatore.

Va specificato che in Giappone ci sono pochissime armi da fuoco in circolazione, per via di una legge estremamente rigida che ne regolamenta il possesso, oltre che per una serie di fattori culturali che rendono le armi un tabù nella società giapponese (sia per i civili che per le forze dell’ordine).

Abe, che aveva 67 anni, è stato uno dei politici giapponesi più importanti di sempre, ed è quello che ha tenuto la carica di primo ministro più a lungo, per due periodi separati da un intervallo: si era dimesso nel 2020 per ragioni di salute. A Nara stava sostenendo la campagna elettorale nelle elezioni locali di un suo compagno di partito, quando è stato colpito. Abe si trovava su un piccolo podio allestito nei pressi di una rotonda davanti alla stazione ferroviaria di Nara, un luogo usato spesso dai politici giapponesi per tenere comizi in città.

Fonte: Il Post.

Aggiornamento: ore 17:00 del 08/07/2022.


La notizia pubblicata in prima battuta (ore 07:19 del 08/07/2022):

L’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe è stato gravemente ferito in un attentato

L’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe è in gravi condizioni dopo essere stato ferito in un attentato mentre teneva un discorso pubblico a Nara, vicino a Kyoto.

Le notizie sono ancora parziali e confuse ma quello che si sa è che i presenti hanno sentito uno o più spari, e Abe si è accasciato: le immagini lo mostrano soccorso a terra, con la camicia bianca insanguinata. Dai primi resoconti di alcuni testimoni, sembra che Abe sia stato colpito alla schiena da pochi metri di distanza. La polizia ha fatto sapere di avere arrestato un uomo di 42 anni. I giornali giapponesi scrivono che Abe sarebbe in arresto cardio-respiratorio.

Abe, che ha 67 anni, è uno dei politici giapponesi più importanti di sempre, ed è quello che ha tenuto la carica di primo ministro più a lungo, per due periodi separati da un intervallo: si era dimesso nel 2020 per ragioni di salute. A Nara stava sostenendo la campagna elettorale nelle elezioni locali di un suo compagno di partito, quando è stato colpito.

Fonte: Il Post



- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -