Sei all'interno di >> GiroBlog | Tempi Moderni, di Donatella Guarino |

G8Ambiente: che aria si respira a Siracusa?

L’aria che si respira in questi giorni in giro per la città di Siracusa è strana. Tutto è quasi irreale. Quasi immobile… Poco traffico, pochi anche i pedoni…

di Donatella Guarino - giovedì 23 aprile 2009 - 2121 letture

L’aria che si respira in questi giorni in giro per la città di Siracusa è strana. Tutto è quasi irreale. Quasi immobile… Poco traffico, pochi anche i pedoni…

Oggi è il 23 aprile. Il G8Ambiente è iniziato ieri…Presidi di polizia e carabinieri circondano la zona rossa. Ma accedere non è difficile.

Alle 8 del mattino mi è bastato dire che ero una giornalista per passare. “In fiducia” mi ha detto il poliziotto di turno. Il pass lo dovevo ancora ritirare… la carta d’identità non l’ha voluta vedere nemmeno. Eppure da tanti giorni si sente una tensione estrema. Si racconta che passare da Ortigia non è possibile , nemmeno a piedi. Ma non è la verità…

Mi sembra che si stia sprecando un’occasione. Di vedere la città abbellita da sculture, da piccoli panda in carta pesta, da tartarughe di plastica riciclata…Di riflettere sul tema ambientalista che è fondamentale...

Tanti eventi collaterali quali mostre, concerti, presentazione di libri, convegni, spettacoli di teatro e di danza – come quelli organizzati all’Antico Mercato di Ortigia o a piazza s.Lucia - potrebbero essere un’occasione culturale da spendere ma la gente è barricata in casa…

Terrorismo psicologico mi viene in mente....Molti hanno fatto le scorte al supermercato, rinunciato a passeggiate e svaghi. Molti studenti non sono andati a scuola. Paura che alimenta paura.

L’unico momento di disordine potrebbe essere il corteo previsto per oggi pomeriggio alle 14.00. Le lezioni nelle scuole sono sospese alle 12. Gli organizzatori della manifestazione dicono che sarà una manifestazione pacifica ma intanto la gente è barricata in casa. Cecchini sui tetti, elicotteri in costante perlustrazione. L’evento del G8Ambiente è circondato da una strana tensione.

L’argomento di cui si parla, in banca o al supermercato, dove mi è capitato di andare è il G8. Tutti ne parlano, tanti in modo superficiale, disinformato.

Si sono inventati tafferugli inesistenti. Scontri con le forze armate che non corrispondono a verità.

La sessione di lavoro di oggi prevede la trattazione del tema della biodiversità e l’intervento di Pavan Sukhdev – teeb study leader - . Qui in sala stampa però non ci sono ancora aggiornamenti …La notizia di costume è che per il pranzo di oggi per 19 ministri e capi delegazione sono impegnati 15 cuochi. No comment!

Intanto mi guardo attorno. Gli arredi – sedie, scrivanie e librerie – sono di cartone riciclato. Design ecosostenibile. Design italiano, l’ azienda è la Kubedesign.

L’ambiente è una cosa seria. I comportamenti ecosostenibili anche. Che almeno sia un comportamento da imparare e una scelta nel rispetto dell’ambiente il lascito di questo evento…


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -