Sei all'interno di >> Flash |

Dal 20 al 27 settembre sciopero generale globale per sensibilizzare sul cambiamento climatico

di Redazione - venerdì 20 settembre 2019 - 602 letture

Secondo alcune fonti sono già 3378 gli scioperi per il clima che si svolgeranno tra il 20 e il 27 Settembre in tutto il mondo.

In Italia la mobilitazione è stata decisa per il prossimo venerdì ma già domani, 20 Settembre, sono numerose le città del mondo dove il classico venerdì di Fridays for Future avrà una forza e un’intensità speciale.

Intanto negli USA si aspettano per domani 2 milioni di manifestanti, nel paese il cui presidente è uno dei principali negazionisti mondiali.

Greta Thumberg, iniziatrice e icona del movimento FFF è a New York per una serie di incontri con istituzioni e persone che possono avere un ruolo importante nelle decisioni sempre più urgenti da perdere ma è sempre più un movimento trasversale che chiede di fare sul serio e che denuncia il fatto che ogni giorno che passa senza cambiamenti sostanziali è un giorno perso.

Quello che è evidente è che il movimento è riuscito a mettere sempre più chiaramente il tema all’attenzione delle persone e dei governi così come è evidente che la risposta non è quella di una emergenza.

Per questo coloro che si sono impegnati in questa battaglia in prima linea come Fridays for Future, Extinction Rebellion, i movimenti ecologisti chiamano tutti a mobilitarsi e a dare, per mezzo dello sciopero, un segno concreto che i popoli sono consapevoli del problema, vogliono fare la loro parte ma chiedono anche ai potenti di fare la loro.

“There is no planet B”, non c’è un pianeta B diranno giovani e non di tutti i continenti, chiedendo che nell’agenda politica la situazione denunciata ormai dalla stragrande maggioranza degli scienziati venga affrontata con misure idonee, non con manovre di facciata di “green washing”.


Dal circuito Pressenza.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -