Sei all'interno di >> :.: Culture | Teatro |

E’ nata e sta bene!

Ha aperto a Firenze la "Cabina Teatrale di Saverio Tommasi": Teatro, cinema, satira, fotografia: un laboratorio cittadino dedicato alle produzioni artistiche alternative.

di Saverio Tommasi - martedì 12 luglio 2005 - 5169 letture

Ha aperto a Firenze la "Cabina Teatrale di Saverio Tommasi"

Teatro, cinema, satira, fotografia: un laboratorio cittadino dedicato alle produzioni artistiche alternative.

Ha aperto a Firenze "Cabina Teatrale di Saverio Tommasi", l’ultimo, in ordine di apertura, laboratorio cittadino dedicato alle produzioni artistiche alternative.

In simbolica concomitanza con i lavori del G8 in Scozia, l’inaugurazione è avvenuta lo scorso 7 luglio con la presentazione di "Africartoon", mostra satirica dei più importanti artisti africani, realizzata dalla fotoreporter e giornalista Marisa Paolucci.

"Cabina Teatrale di Saverio Tommasi" sarà a Firenze un vero e proprio punto di riferimento per produzioni artistiche dal carattere sociale.

Lo spazio nasce nel quartiere di Rifredi (via Romagnosi, 13/a) da un’idea di Saverio Tommasi, comico e attore professionista, direttore artistico della "Compagnia Teatrale Saverio Tommasi", di cui "Cabina Teatrale" diventerà sede operativa e laboratorio a 360 gradi.

"Cabina Teatrale nasce da un impegno sociale a tutto tondo, che si traduce, oltre che nella presentazione di mostre, nell’allestimento di una videoteca/biblioteca di produzioni "introvabili" offerte in prestito rigorosamente gratuito. Oltre 100 video, per la maggior parte documentari, e tanti libri dedicati a cinema, teatro, satira, tematiche di movimento".

La mostra di Marisa Paolucci, che proseguirà fino al 18 luglio, è un modo per esprimere vicinanza al continente nero e contribuire alla richiesta di una vera cancellazione del debito, ma anche di regole commerciali più eque nei confronti dei paesi più deboli.

"Africartoon" è un progetto che valorizza un lato inesplorato, ma estremamente interessante del continente africano: l’umorismo.

Un fenomeno che in Africa rappresenta un vero e proprio baluardo della libertà di stampa: le diverse lingue parlate dalle numerosissime etnie e l’analfabetismo sono infatti le barriere che i giornali satirici riescono a superare. I caricaturisti, acuti osservatori degli eventi del mondo, propongono disegni arguti, che offrono una lucida lettura dell’attualità.

Fitto il calendario di appuntamenti già previsto presso la "Cabina Teatrale di Saverio Tommasi".

Al termine della mostra di Marisa Paolucci, a 4 anni dai fatti di Genova del 2001, il 19-20-21 luglio, ogni sera proiezioni gratuite dei più importanti filmati realizzati al G8, unitamente ad una mostra fotografica di quei giorni.

Dal 25 luglio al 14 settembre la mostra dal titolo "Per grandi e...piccini", vignette e disegni, dalla satira per adulti agli orsacchiotti per i bambini a cura di David Bianchi.

E dal 15 settembre al 15 ottobre una mostra curata da Emergency con disegni e vignette di Vauro e Ellekappa sulla guerra in Afghanistan.

La Cabina sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 17:30 alle 19:30.

Tutti gli eventi - mostre, proiezioni, prestito video e consultazione libri e riviste - sono gratuiti.

Per informazioni e contatti:

Saverio Tommasi 339.10.96.696 info@saveriotommasi.it www.saveriotommasi.it


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -