Zoom... le password di Windows potrebbero essere a rischio

L’improvviso uso massivo di Zoom, in questo periodo di coronavirus, che moltissimi ne stanno facendo lavorando in smart working, ha messo a nudo alcune vulnerabilità della piattaforma. Potrebbe bastare un collegamento inviato tramite chat per rubare le credenziali di Windows.
di Giuseppe Castiglia - giovedì 2 aprile 2020 - 1402 letture

JPEG - 60.7 Kb
Zoom

In attesa che Zoom risolvi la falla la soluzione è quella di agire disabilitando la conversione automatica degli indirizzi UNC, (Universal Naming Convention) utilizzati da Microsoft nei sistemi operativi Windows modificando una chiave nel registro di sistema (con il comando “regedit”).

Andate su:

- “HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Lsa\MSV1_0”

- create il nuovo valore “RestrictSendingNTLMTraffic” impostate “2”.

JPEG - 46 Kb
Registro di sistema

Appena fatta la modifica riavviate il sistema.

Per tornare alle impostazioni precedenti eliminate il valore che avete impostato nel registro.


Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci.

Upgrade Elecronic Service


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -