Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento | ActionAid |

Alice Pasquini dedica opera d’arte NFT a #call4margherita

Alla campagna di ActionAid l’intero ricavato della vendita

di Redazione - mercoledì 11 maggio 2022 - 926 letture

Un simbolo per affermare il diritto delle donne a vivere una vita senza violenza. È la nuova opera d’arte NFT di Alice Pasquini dipinta a partire da un cartone della pizza. L’ispirazione parte da #Call4Margherita, la campagna di denuncia e protesta di ActionAid contro i fondi promessi e mai stanziati per combattere la violenza sulle donne. Alice Pasquini, affermata artista internazionale, ha realizzato dal dipinto anche il formato NFT, in vendita nella galleria d’arte 3.0 ReasonedArt, e ha scelto di destinare l’intero ricavato ai programmi di ActionAid a contrasto della violenza di genere.

“Ringraziamo Alice Pasquini, artista e persona sensibile, attenta alle tematiche sociali come la violenza sulle donne per il gesto artistico e la fiducia che ci ha dimostrato con questo gesto. Donarci l’intero ricavato della vendita della sua opera è un prezioso contributo per continuare il lavoro di prevenzione e intervento al fianco delle donne che, in tutto il mondo, subiscono forme di violenza di genere” dichiara Katia Scannavini, Vice Segretaria Generale ActionAid Italia.

#Call4Margherita è una campagna di denuncia e di protesta contro la mancanza di fondi e strumenti necessari per combattere la violenza sulle donne lanciata nel 2021 da ActionAid in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e prende spunto da una storia vera. Quella di una donna che, per salvarsi la vita da un compagno violento, ha chiamato la polizia fingendo di ordinare una pizza, e si è sviluppata con l’ideazione e il lancio di #Call4Margherita. Margherita è il nome simbolico che ActionAid ha dato a questa donna, perché rappresenta tutte le donne che ogni giorno rischiano di non trovare aiuto. Nel 2022 ActionAid ha posizionato una teca antiproiettili in una delle principali vie del lusso di Roma, per simboleggiare quanto oggi il significato della pizza sia cambiato. La teca protegge al suo interno un cartone della pizza, rivisitato come se fosse un astuccio di un collier, che ha al suo interno una semplice pizza Margherita, ma con un importante messaggio: “Questa pizza è la più costosa al mondo. Perché se le donne chiamano la polizia fingendo di ordinarla, per scappare dal compagno violento, significa che una pizza è uno strumento per salvarsi la vita e vale i fondi che i Governi del mondo dovrebbero erogare per combattere la violenza di genere. Protesta perché questa pizza torni a essere una semplice pizza".

I risultati della campagna sono tangibili e continuano anche grazie a opportunità e innovazioni artistiche come quella creata da Alice Pasquini.

Link a NFT


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -