Sei all'interno di >> Eventi in giro |

PERFORMANCE ARTISTICA DI NELLA PIZZO "IL RICICLAGGIO DEL VETRO FATTO DAGLI AGRICOLTORI SICILIANI NEL DOPOGUERRA"

LENTINI (SR) LUNEDI’ 5 NOVEMBRE 2012 - ORE 18. Complesso la Galleria - Piazza Beneventano, 3

di Giuseppe Castiglia - sabato 3 novembre 2012 - 2169 letture

Cari amici Siciliani

sono lieta di informarvi che il Comune di Lentini, grazie alla sensibilità mostrata dal Sindaco e dall’Assessore alla Cultura, e della Giunta Comunale, ha patrocinato la Performance Artistica, da me ideata, avente per oggetto il tema del riciclaggio spontaneo ad opera degli agricoltori siciliani con particolare riguardo a quelli residenti a Lentini, Carlentini e Comuni viciniori. Ho dedicato questo mio lavoro a tutti gli agricoltori, nostri avi, che negli anni del dopoguerra si industriarono a “nulla buttare e tutto riutilizzare”, senza ancora conoscere il termine “riciclaggio”.

La storia che vi racconterò, il 5 novembre, mi è stata narrata da Nonno Alfio ed è dedicata a questo caro nonno e a tutti i Nonni che hanno lavorato duramente affinchè i loro figli e i loro nipoti potessero avere un’istruzione e raggiungere una migliore qualità di vita sotto il profilo sociale ed economico.

La Performance avrà la durata di mezz’ora, dalle 18 alle 18,30. Vi invito vivamente ad intervenire portando con voi una Fotocopia della foto di un vostro caro e questo depliant perchè, tutti insieme, leggeremo il Coro che troverete qui di seguito. Tutta la Performance sarà filmata. Il CDR sarà posto in vendita, ed il 50% del ricavato devoluto alla “Ricerca sulle leucemie infantili”....e vi dirò il perchè.,,,,,

Spero di vedervi numerosi. Un cordiale saluto, a presto

Nella Pizzo

Per informazioni: nellapizzo@hotmail.it cell. 349 196 80 49

Coro - Performance “Il riciclaggio dei contadini siciliani”

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”. Questa premessa permette di fare un tenero omaggio ai contadini siciliani!!!! I contadini siciliani ….

Negli anni del secondo dopo guerra tutto raccoglievano, tutto riutilizzavano. per dar nuova vita e nuovo uso a vecchi oggetti. Guerre e battaglie mettono a contatto i popoli. Così da Omero. Così fino ai giorni nostri! Dopo l’ultimo grande conflitto insieme ai morti gli Americani diedero un modello…

Un modello di vita: “l’usa e getta Il boom economico cancellò stili di vita ma altri ne introdusse, almeno in Sicilia: la tecnica del riciclaggio dei nostri cari nonni siculi......

Affio, Cirino e Deffo, Turi, Cammelo e Vicinzino raccolsero lungo le scarpate della ferrovia un vero bazar di bottiglie.

Bottigliette di Coca Cola, Gassosa ed Aranciata gettate dagli Americani, E gli emigranti?

Gli emigranti … lasciavano una terra .. avara con i propri figli e lungo la scarpata, con gesto di stizza... con rancore... scagliavano altre bottiglie.

Nonno Affio, nonno Cirino e nonno Deffo, nonno Turi, nonno Cammelo, nonno Vicinzino le bottigliette nelle scarpate cercarono... le lavarono, le sterilizzarono, poi le riempirono di salsa e di basilico odoroso.. e quindi, avvolte nei giornali, nel grande pentolone...le bollirono.

Ci diedero un metodo e ci insegnarono il riciclaggio. In tempi di “usa e getta”, quando le apriamo..... il profumo, il pro-fu-mo...riscopriamo.

(La lettura continua ad una sola voce)


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Documenti allegati
locandina performance nella

Invito
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica