Sei all'interno di >> :.: Culture | ParoleRubate |

Bit Tour_cena letteraria e reading dell’Anonima Scrittori

Un libro fresco di stampa, una location da favola, un menù ricercato. Sono gli ingredienti della prima cena letteraria organizzata dal ristorante “Nettere e Ambrosia” in collaborazione con la rivista Openhouse.L’occasione è data dalla prima tappa nazionale del “Bit tour”, la serie di reading e incontri di presentazione dell’antologia di racconti “Il Bit dell’Avvenire”, curata dal collettivo di scrittori “Anonima Scrittori” di Latina, sotto l’impulso di Deltaeffe
di Openhouse Urbino - venerdì 4 dicembre 2009 - 3986 letture

Un libro fresco di stampa, una location da favola, un menù ricercato. Sono gli ingredienti della prima cena letteraria organizzata dal ristorante “Nettere e Ambrosia” in collaborazione con la rivista Openhouse.

L’occasione è data dalla prima tappa nazionale del “Bit tour”, la serie di reading e incontri di presentazione dell’antologia di racconti “Il Bit dell’Avvenire”, curata dal collettivo di scrittori “Anonima Scrittori” di Latina, sotto l’impulso di Deltaeffe.

I componenti del collettivo saranno presenti alla cena letteraria, per proporre il loro reading e presentare il nuovo libro. Testo che, tra gli altri, vede le prestigiose firme di Antonio Pennacchi, Pavoli, Baroni e Pascale, ben miscelate con l’apporto di giovani e promettenti scrittori.

“Il Bit dell’Avvenire” edito dalla casa editrice Tunuè, racconta il cambiamento, l’innovazione tecnologica: che si tratti di comunicazione, genetica, elettronica, nanotecnologie, di viaggi spaziali o nel tempo. Questa antologia che raccoglie ventisei racconti, parla del rapporto tra l’uomo e il “passatofuturo” tecnologico, e soprattutto, della percezione che se ne ha.

Ventisei tra storie, racconti di vita vissuta, sognata o solo vagheggiata; lo stupore della scoperta e la paura dell’ignoto, la speranza e la preoccupazione per il futuro. L’uomo senza più confini, ne interni ne esterni.

Per l’occasione lo chef internazionale Roberto Spinaci propone “l’officina” un menù tra tradizione e innovazione, che seguirà le linee dei racconti, dove tra sperimentazioni culinarie, e tradizioni nostrane, le portate accompagneranno il reading con piatti ambientati proprio in quel “passatofuturo” narrato da “Il Bit dell’avvenire”.

Il menù “l’officina” vi delizierà con queste portate:

antipasto: “l’Attesa”, mousse di caprino al timo con crema di aceto tradizionale e cialda croccante

primo: “Bit Generation”, tortello ripieno alle patate e salame,su passatina leggera al pomodoro e olio al pesto leggero

secondo: “Avanti Veloce”, Ja mbonetto di pollo ripieno con brunoise di verdure e patate williams

dessert: “Sex Applomb”, Cioccolatissimo in crema di arancio gelata e cialda al pepe nero di sichuan

Una cena letteraria-reading, metafora di un viaggio gastronomico-letterario, che promette di soddisfare i palati ma anche le menti di chi vorrà intervenire per una serata particolare, e di sicuro interesse.

Martedì 15 dicembre, dalle 20:30, al ristorante Nettare e Ambrosia. Via del Piano 17, Talacchio di Colbordolo (PU).

Menù fisso 18 euro. Posti limitati, prenotazione obbligatoria.

Info e adesioni: 0721906087- 3477235186

http://ristorantenettareeambrosia.blogspot.com

http://www.bitdellavvenire.org/

http://www.anonimascrittori.it/


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -