Sei all'interno di >> Eventi in giro |

Cous Cous Fest: al via le candidature per il Campionato del mondo. Selezionati gli chef del Campionato italiano

di Redazione Cartamenù - giovedì 14 luglio 2022 - 1492 letture

SAN VITO LO CAPO (TRAPANI). Al via le candidature per la partecipazione al Bia Cous Cous World Championship, il Campionato del mondo di cous cous che metterà a confronto chef provenienti da diversi Paesi in occasione della prossima edizione del Cous Cous Fest, in programma a San Vito Lo Capo dal 16 al 25 settembre. Fino al 21 agosto chef internazionali residenti all’estero o anche in Italia possono iscriversi alle selezioni sul sito www.couscousfest.it e caricare sulla piattaforma la fotografia di una ricetta a base di cous cous realizzata in qualsiasi variante (verdure, carne, pesce, frutta, dolce, etc.).

“Siamo al fianco del Campionato del mondo perché il nostro cous cous è esportato in 50 Paesi – ha spiegato Luciano Pollini, Ceo di Bia Spa, azienda produttrice di cous cous da oltre 15 anni al fianco del festival – e da sempre abbiamo a cuore il tema dell’internazionalizzazione. Questo è un elemento che caratterizza tutta la nostra lavorazione: non solo la produzione di cous cous tradizionale, di grano duro, ma anche i cous cous realizzati con cereali diversi come il farro, o l’integrale arrivando fino ai gluten free e quindi mais, riso. Un prodotto, quindi, che entra nelle cucine di tutto il mondo, salubre, sostenibile e capace di intercettare le esigenze più diverse”.

A scegliere i sette chef partecipanti saranno una giuria tecnica, presieduta da Paolo Marchi, ideatore del congresso Identità golose, e i navigatori del web che voterà le ricette e incoronerà uno dei candidati.

Campionato italiano di cous cous: selezionati i partecipanti, uno è siciliano

Sono già stati selezionati, invece, gli chef partecipanti al Campionato italiano di cous cous Conad, la sfida tra chef nazionali che si svolgerà venerdì 16 e sabato 17 settembre. Quattro gli chef professionisti selezionati tra le circa 80 candidature ricevute da tutta Italia: Gianluca Ganci di Gallarate (Varese), sous chef a “I Fontanili”, Alessandro Billi di Tortona (Alessandria) chef all’Osteria Billis, Pierpaolo Ferracuti di Porto San Giorgio (Fermo) chef al ristorante “Il Restroscena”, una stella Michelin, e il taorminese Salvatore Monforte, executive chef al Medousa Bistrot & Suites a Taormina, presenteranno le loro ricette di cous cous ad una giuria tecnica, presieduta da Paolo Marchi, e una popolare, formata dai visitatori della manifestazione. Salvatore Manforte, classe 78, è lo chef che ha ricevuto più like sul web con quasi mille voti e gareggerà con una ricetta dal titolo “Gran tour” che utilizza molti ingredienti internazionali. Si chiama “Oltre il confine” il piatto ideato da Gianluca Ganci che rappresenta la fusione e la cultura dei paesi, Alessandro Billi presenterà un Tacous alla siciliana mentre Pierpaolo Ferracuti un Gazpacho medio orientale, un piatto in cui il cous cous cous e il polpo rispettivamente conditi con ingredienti tra mediterraneo e oriente si incontrano in un gazpacho dalle note fresche acide, dolci e sapide che ricordano la Sicilia.

Quattro studenti per il "Next generation student contest Conad”: 2 i siciliani

Quest’anno spazio anche agli studenti degli Istituti alberghieri italiani con il "Next generation student contest Conad”. Sono 4 gli studenti selezionati in tutta Italia che parteciperanno alle sfide live a San Vito Lo Capo. In gara due siciliani: Marco Di Gregorio di Partinico, dell’IIS Danilo Dolci (il più votato dal web) ed Erik Cinquerughe di San Cataldo (Cl) dell’Euroform, Scuola Professionale dei Mestieri che si confronteranno a San Vito Lo Capo con il torinese Saad Douami dell’Istituto Professionale Statale "J. Beccari" e la romana Sara Giuliano dell’Istituto enogastronomico alberghiero Safi ELIS.

JPEG - 165 Kb
Alesandro Billi
JPEG - 72.9 Kb
Gianluca Ganci_bax
JPEG - 79.5 Kb
Salvatore Monforte
JPEG - 130.6 Kb
Chef Romania Claudia Catana vincitrice Campionato del mondo 2021


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -