Sei all'interno di >> GiroBlog | Centro Studi Est Europa |

BULGARIA: Dora Nikolova Bittau - L’arte tra i colori del teatro, del cinema e della televisione…

Articolo di Veneta Nenkova

di Emanuele G. - mercoledì 25 gennaio 2023 - 3824 letture

Se posso dipingere a parole l’immagine di Dora Nikolova Bitau penso che sia la la definizione più giusta sarebbe "l’instancabile, eternamente giovane ninfa". Proprio come gli ispiratori mistici riversa sulle tele bianche le immagini di personaggi fiabeschi e santi, Madonne e clero...

Così colorati e ricchi sono i dipinti di Dora, pieni di tinte e fantasie incredibili, che ti fanno volare leggeri in altri mondi e dimensioni.

I suoi dipinti non sono dettati da un’ispirazione istintiva, ma sono il risultato di un lavoro di ricerca approfondito, penetrando in profondità nel significato delle figure disegnate.

Un esempio sono le immagini monocrome dedicate all’esistenza dei Santi Fratelli Cirillo e Metodio, attraverso il quale l’artista bulgara racconta il viaggio verso la Moravia e la loro espulsione da lì, la morte di Costantino Cirillo, la morte di Metodio, la fine del paganesimo e dello zar Boris I, la cristianizzazione dei bulgari, l’età d’oro della cultura bulgara...

La pittura poliedrica di Dora Bitau si è formata durante i lunghi anni del suo lavoro come scenografa e costumista nel cinema, il teatro e la televisione in Bulgaria.

Dal 29 novembre 2022 la Galleria Bulgaria (via Monte Brianzo,60 - Roma) ospita la mostra di Dora Nikolova, che lei ha dedicato al figlio Andrea, che ha lasciato prematuramente questo mondo nel 2017.

La mostra "Teatro, Cinema, Televisione e Pittura... una vita sotto il segno dell’arte" di Dora Nikolova Bitau è stata presentata dalla curatrice Olga Boseva, che ha espresso la sua difficoltà nella preselezione dei dipinti, a causa dell’abbondanza di opere meravigliose e dello spazio limitato della Galleria. La varietà delle tecniche e le trame utilizzate rendono la mostra estremamente interessante. Essa riunisce i personaggi dei cartoni animati con cui Dora inizia i suoi primi passi nel cinema con i personaggi della "Commedia dell’Arte" dal Teatro Goldoni per passare poi attraverso gli altari Cattolici con le incredibili Madonne gotiche e barocche con il bambin Gesù in braccio.

Nel corso della lunga vita e del percorso creativo, le opere di Dora hanno raggiunto tutti gli angoli del mondo.

I dipinti dell’artista bulgara adornano le pareti di importanti istituzioni e luoghi spirituali come l’Abazia di San Euticio (Perugia), la Chiesa cattolica di Seattle, Marymont International School di Roma, Chiesa di Santa Caterina di Siena nel New Jersey, le università di: Veliko Tarnovo, Seattle, Dainver (Colorado), Wisconsin, Georgetown in Washington e molti altri.

L’arte è quella creazione che provoca emozione nell’osservatore attraverso l’ordine e l’armonia nella sua totalità. Le opere di Dora Nikolova sono proprio così: piccoli mondi raccolti in un universo che si muove in un’orbita misteriosa di pensieri e sentimenti, riempiendo le anime di luce.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -