110 - " Nun taliati quantu siti, ma taliati cu ‘ccu iti "
Girodivite
Home
Archivio
Bancarella
Rubriche
Dossier
E.Mail
Forum
Redazione
Network a
Antenati
Sherazade
Bancarella
Open House
Cartamenù
Rubriche a
Editoriali
Reti&Comunicazione
Città
Interviste
Movimento
Punto G
Tanto per abbaiare
Visioni
Risonanze
Zerobook
Segnali di fumo
Giro Mailing List a
Nome
E.mail
Tieniti aggiornato sulle uscite e le iniziative di Girodivite
Iscriviti
Cancellati
Ricerca

Cerca in "giro"
Cerca nel web
powered by FreeFind
Link - Punti nodali
Freaknet Medialab
Tribenet
Ricreazione
Erroneo
Onnivora
Tribý Astratte
Succo Acido
Rekombinant
GranBaol
Trascendentale
Indymedia Italia
Terrelibere
AccadeinSicilia
Eco Mancina
Pippol
Cuntrastamu
Librino
Clorofilla
Speedoflife
Misteri d'Italia
War News
Duepunti
 
_Top Stories
aaaSegnalazioni
 
 


 
 
 
Ponte di Messina

- L'insostenibile leggerezza del ponte
- La mafia del Ponte
- Il contesto dello Stretto
- I Signori del Ponte
- Foto paesaggio
 
 
No OGM.
Alcamo(TP) diventa il primo comune Siciliano a mettere al bando gli OGM dalle sue coltivazioni.
Quasi in concomitanza con il caso Piemonte dove - grazie alla sensibilità della regione - verranno estirpati migliaglia di ettari di terreno agricolo coltivato attraverso OGM, anche in Sicilia un piccolo comune cerca di tutelare i propri prodotti dal pensiero unico globale che, anche in agricoltura, vuole tutto e tutti uguali.
di Alessandro Calleri
Globalizzazione culturale e mentalità mafiosa
Una schizofrenia destinata ad esplodere?
La globalizzazione, intesa come stretta interconnessione e interdipendenza economico-culturale tra le diverse aree della Terra, gioca senz’altro un ruolo fondamentale nella ridefinizione delle culture e delle mentalità locali. Quali potrebbero essere le evoluzioni della mentalità mafiosa ancora radicata in Sicilia, e nel meridione d’Italia, di fronte all’improvvisa , ed in molti casi forzata, intrusione di una cultura soprattutto merceologica estranea alla tradizione locale?
di Lorenzo Misuraca
Arriva il Dpef...e sono guai!
In questa precaria e difficile situazione arriva il momento del Decreto di programmazione economica e finanziaria, amichevolmente chiamato Dpef, giusto per non farsi spaventare dall'altisonanza del nome. Fatto sta che è la finanziaria.
di Nessun Nome
11 anni dopo la strage di Via D'Amelio
Giustizia e verità - Gli scritti inediti del giudice PAolo Borsellino
La memoria, la capacità di ricordare e trasmettere sarà sempre il nostro più grande baluardo contro mafia e malaffare. La nostra ricerca della verità non avrà mai fine perchè Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, tutti coloro che hanno perso la vita per lottare causa della mafia, nessuno di loro sarà mai morto finchè loro idee continueranno a camminare sulle notre teste.
di Redazione Girodivite.it
Per non dimenticare
Falcone e Borsellino, a dieci anni dalle stragi ci restano solo le falsità della politica e la consapevolezza di aver solo fatto passi indietro.
Ci saranno tutti oggi. A riempire le piazze. A percorrere le strade. A rivendicare appartenenze. A urlare gli slogan. Ad asciugare le lacrime. A scrivere poesie. A fermarsi a guardare. A restare in silenzio. Ci saranno tutti. Oggi.
di Pietro Buscemi
"Genova, nome per nome": un libro per far luce sulla verità
Grazie al confronto incrociato tra decine di fonti indipendenti, molte questioni ancora aperte di quel luglio insanguinato trovano finalmente una risposta: Come mai nelle Caserme di Bolzaneto e Forte San Giuliano la procura di Genova ha proibito i colloqui degli arrestati con i loro avvocati? Perche' il vertice e' costato venti volte di piu' delle devastazioni? E' vero che i black bloc colpiscono solo le vetrine delle grandi multinazionali? A Genova ci sono stati poliziotti inflitrati tra i devastatori?
di Alessandro Marescotti presidente di PeaceLink
Campeggio internazionale contro il ponte sullo Stetto
Appuntamento a Messina dal 28 Luglio - 2 Agosto
Il miraggio "Ponte" non riguarda solo le città e le regioni direttamente interessate al progetto; per la sua portata e per la centralità (nel legittimare l'impunità, sempre più generalizzata, delle logiche di potere nella politica liberista del Governo) assume una dimensione nazionale ed europea che non può essere ignorata..
Messina Social Forum - Coordinamento Calabrese contro il ponte
Campeggio inernazionale antirazzista nel Salento.
21-27 Luglio

E' il primo appuntamento del genere costruito in Italia ed il suo
programma si incentra sulla lotta alla militarizzazione delle frontiere e allo sfruttamento del lavoro migrante. La scelta della Puglia in questo senso è fondamentale, perchè principale frontiera "in uscita" e teatro delle "raccolte" in agricoltura proprio in questo periodo.

Tavolo dei Migranti
La grande truffa dell'idrogeno
Ormai quando si parla di "energia pulita" si parla praticamente solo di idrogeno. Molti di noi, sinceramente ambientalisti, darebbero chissà cosa per possedere un'auto il cui scarico potrebbe teoricamente essere respirato, o un analogo impianto domestico di riscaldamento. Ma non è così.
a cura del comitato «Scienziate e scienziati contro la guerra»
Chi era Danilo Dolci?
Danilo Dolci nasce il 28 giugno 1924 a Sesana, in provincia di Trieste. Nel 1952, dopo aver lavorato per due anni nella Nomadelfia di don Zeno Saltini, si trasferisce a Trappeto, a meta' strada tra Palermo e Trapani, in una delle terre piu' povere e dimenticate del paese.
tratto da "La nonviolenza è in cammino"
La meglio borghesia
Recensione al film per la tv “La meglio gioventù”
regia di Marco Tullio Giordana

“Venite, treni, caricate questi giovani che cantano coi loro blusoni inglesi e le magliette bianche. Venite, treni, portate lontano la gioventù, a cercare per il mondo ciò che qui è perduto. Portate, treni, per il mondo, a non ridere più, questi allegri ragazzi scacciati dal paese!” (Pier Paolo Pasolini, da La meglio gioventù)
a cura di Sergej
SONIA BREX – Tour in Sicilia Luglio 2003
. . Sono arrivata a Berlino 13 anni fa con la mia vecchia band, Quartered Shadows, facevamo rock, io suonavo piano, hammond e cantavo i backing sulla voce di Cesare Basile... Adesso, dopo molta sperimentazione sono solista e vado in giro col mio power-book, un midi keyboard, una chitarra , un drummachine, videos e spesso con dei costumi estremi. La mia musica la definisco Electro Songs.
Eppure Europa
L 'utima produzione del Teatro Club di Catania, esordio in due date al Festiva Utopia del Gusto. Un testo di Paola Greco e Davide Crimi per la regia di Paola Greco che rappresenta l'esperienza di più di 35 anni di esperienza nella creazione, promozione e diffusione di cultura nel ambito teatrale.
8° FESTIVAL DEL FILM PER RAGAZZI
Giardini Naxos 18-28 luglio 2003
Un appuntamento che richiama ogni anno migliaia di ragazzi tra i 6 ed i 16 anni, organizzato dall'Associazione Centro di Solidarieta' P.O.R.TO. di Giardini Naxos in collaborazione con il Cinecircolo S. Quasimodo di Giardini Naxos affiliato al Centro Studi Cinematografici di Roma.
Alchera in continuo movimento
L'estate calda della band Augustana
Domenica 13 luglio la rassegna estiva "vivi l'estate 5° edizione", ospiterà la band augustana degli Alchera.Il concerto si terrà sulla piazzetta di Brucoli dopo le 22 e sarà un ottima occasione per ascoltare ed acquistare i brani del loro recente lavoro in studio
 
  Girodivite è on-line dal 1994 | Info | Disclaimer | Contatti | Redazione |