Statuto dell’associazione culturale Open House



sabato 3 luglio 2004 - 6036 letture

art.1. Si costituisce una libera associazione senza scopi di lucro, il cui nome sociale è OPEN HOUSE, con sede legale in Via Regina Margherita n.38 a Lentini.

art.2. Finalità del circolo è il libero progresso, la difesa dei valori civili e culturali, il perseguimento della tolleranza e del rispetto umano.

art.3. Il circolo OPEN HOUSE manifesta le sue finalità nel settore della ricerca culturale e dei servizi, e con la produzione di iniziative atte a contribuire al progresso e al rispetto sociale. Ciò nel campo delle arti visive, poetiche, cinematografiche, gestuali; della difesa ambientale e del patrimonio artistico culturale e archeologico, del paesaggio e della salute; nel campo sociale; con iniziative volte a stimolare l’aggregazione, il libero confronto, il divertimento e la crescita collettiva.

art.4. Possono entrare a far parte del circolo tutti senza discriminazione alcuna, dietro preventiva richiesta scritta, accettazione del Consiglio Direttivo e pagamento della quota sociale.

art.5. Organi del circolo OPEN HOUSE sono l’Assemblea, il Consiglio Direttivo e il Consiglio dei Garanti.

art.6. L’Assemblea è composta da tutti i soci del circolo. L’Assemblea annuale è convocata tra il 20 dicembre e il 5 gennaio; tale assemblea con maggioranza semplice (50% dei voti più uno) nomina i membri del Consiglio Direttivo e stabilisce il programma generale delle attività. Ogni due anni nomina il Consiglio dei garanti con maggioranza richiesta di 2/3 dei votanti. L’Assemblea straordinaria può essere convocata solo dietro richiesta scritta di 2/3 dei soci, oppure dietro richiesta motivata del Consiglio dei Garanti. Hanno diritto di voto tutti i soci in regola con il versamento delle quote sociali. Un socio può essere delegato - con delega scritta - da non più di due altri soci. L’Assemblea ha validità solo se presenti i 2/3 dei soci in prima convocazione, il 50% più uno dei soci in seconda convocazione.

art.7. Il Consiglio Direttivo è composto da un minimo di 3 a un massimo di 9 membri. Elegge al suo interno il Presidente che è il responsabile legale dell’Associazione, un Segretario e un Tesoriere. Stabilisce e decide in merito alle quote sociali, amministra i beni comuni dell’Associazione.

art.8. Il Consiglio dei Garanti è composto da 3 membri ed ha il compito di vigilare sul corretto funzionamento dell’Associazione.

art.9. In caso di scioglimento dell’associazione, dopo il pagamento degli eventuali debiti accumulati, l’Assemblea decide con maggioranza di 2/3 a quale ente senza fine di lucro destinare i beni comuni dell’associazione.

art.10. Di ciò che non è contemplato nel presente Statuto, dà normativa il Consiglio Direttivo dell’associazione.

Lentini, lì 24 maggio 1989 Alfio Caruso, Alfio Grimaldi, Carmelo Adagio, Sergio Failla registrato presso l’Ufficio del Registro del Comune di Lentini il 26 maggio 1989, n.337, v.3, atti privati.

I tag per questo articolo: |

Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Stampa Stampa Articolo
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio
:.: Condividi

Bookmark and Share
:.: Articoli di questa rubrica