Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 220

I problemi di VLS1929 sono irrisolvibili?

di Franco Novembrini - mercoledì 21 giugno 2023 - 893 letture

Questa settimana si deve ancora scrivere dei problemi di una scuola chiusa 2 anni fa e dei quali non si vede una data di inizio lavori, insomma come un TAV cittadino nel quale i lavori languono e solo i costi crescono. La polemica fra i vari gruppi politici si è arroventata ancora su l’erba sintetica (plastica) che dovrebbe essere messa a dimora a scapito di una porzione di erba naturale. Si parla di costi eccessivi e della congruità di togliere ancora del verde ai giochi all’aperto dei bambini, ai quali aggiungerei anche di avere notizie sull’igiene e il mantenimento di tale tappeto che andrà pulito e mantenuto igienicamente fruibile.

Non sarebbe male anche avere notizie su possibili allergie che potrebbe indurre la frequentazione giornaliera. Sia chiaro che intendo, come si usa nelle scatole dei medicinali, avere una specie di "bugiardino" che garantisca la sua atossicità ed evitare la frequenza massiva. Nelle foto trionfalistiche dell’inaugurazione dell’orrendo manufatto (provvisorio) di cemento armato, comparse sui giornali locali si vedono lo spazio giochi dei bambini tutto colori e personale indaffarato, quello che nvece non mi è piaciuto è la foto dello stanzone dei servizi igienici. Si vedono quattro water, due bidet e due lavandini ma non vi è ombra di alcun tipo di separatori che impediscano la visibilità di tutto ciò che avviene. Ci sono state alcune segnalazioni sui social e qualche genitore era decisamente contrario, pochi a favore.

Questi ultimi sostenevano che ai loro tempi era la prassi comune che fosse così. Io francamente non me li ricordo ed anche da militare sono sempre stato in servizi spartani ma con un minimo di riservatezza. Due cose non sono state dette: la prima è quella che oggi ci sono bambini, sia per motivi religiosi o per scelta familiare non gradirebbero che i loro figli siano visti espletare i loro bisogni en plen air e la seconda è che esistono i telefonini ed altri marchingegni che possono riprendere tutto e renderlo pubblico in pochi secondi. Anche qui vorrei chiarire che essendo uno spazio controllato ma aperto qualche malintenzionato potrebbe approfittare della situazione magari al solo scopo di "bullizzare" qualche banbino e se seguite le notizie succede anche di peggio. Dunque qualche separazione potrebbe essere utile. Credo che lo spazio interno abbia anche delle finestre dalle quali qualche malintenzionato potrebbe scattare dlele foto.

Scuola "Tagliabue" - Il plesso della scuola "Tagliabue" fu chiuso due anni fa a causa di possibili crolli. La cosa destò qualche perplessità in quanto non c’erano stati eventi quali terremoti o grandi piogge. Fu presa la decisione fu presa di abbatterla e di ricostruirla ancora in centro senza prendere in considerazione altre possibilità quali un decentramento verso la periferia. Si parlò di una cosa rapida ma, come si può constatare, dopo due lunghi anni non si parla di ricostruire ma ancora di abbattere il vecchio edificio. I tempi si sono dilatati ed ancora il progetto, affidato ad un gruppo di architetti monzesi, non ha prodotto alcunche. Per ultimo si sono aggiunte le considerazioni dei candidati della lista della destra cittadina che sollevano obiezioni e dubbi sui controlli eseguiti sul vecchio edificio. Risultato: gli alunni sono ancora sparpagliati in altri plessi scolastici e i costi dell’abbattimento e ricostruzione sono in aumento.

Elezioni prossime venture - Una notizia politica sembra che alla Festa de l’Unità che si terrà a fine mese interverrà nientepopodimenoche Luigi Sala che rappresenterebbe il Terzo Polo, cioè Azione e Italia Viva di Calenda e Renzi. A parte la meraviglia che esista ancora tale raggruppamento per il quale questa Junta ha sempre avuto delle simpatie. I "padri fondatori" di questo gruppo hanno fatto le loro fortune personali ma che politicamente portino un filino di jella ai loro sostenitori. Spero di sbagliarmi ma non datemi colpe dopo. Dieci mesi alle elezioni.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -