Sei all'interno di >> GiroBlog | L’Uomo Malpensante |

Massimo Costa "Storia Istituzionale e Politica della Sicilia - un Compendio"

Un viaggio appassionante all’interno della secolare storia delle istituzioni politiche della Sicilia
di Emanuele G. - mercoledì 17 luglio 2019 - 865 letture

Scrivere un libro che compendi la millenaria storia della Sicilia - la nostra terra - non è impresa facile. Anzi qui abbiamo prodotto così tanta storia da avere l’imbarazzo della scelta su come strutturare un volume in grado di raccontarla. Qui risiede il merito del saggio appena pubblicato da parte del professore Massimo Costa dell’Università di Palermo. Ha dato un indirizzo ben specifico fornendo un angolo di lettura chiaro e definito. Il professore Costa ci accompagna a scoprire la lunga vicenda storica della Trinacria sotto due variabili: la storia istituzionale e la storia politica.

Avendo optato per tale metodologia di redazione del saggio il medesimo scorre via che è un piacere. Nonostante la vastità dell’argomento e nonostante la notevole estensione temporale il volume appare coeso e molto ben equilibrato. Fra l’altro, pregio dell’autore è aver reso la prosa fluida e strutturata in modo che l’azione di lettura appaia piacevole ed agevole.

Infatti è davvero piacevole perdersi nella lettura sulla storia della nostra terra prima dei Greci oppure su come i Romani esercitarono il loro potere in Sicilia. Lo stesso dicasi sul periodo arabo. Su come si strutturò il Regno di Sicilia, un regno che durò un millenio circa. Gli anni dell’Unità nazionale. I complessi scenari del dopo secondo conflitto mondiale. Tutti temi affascinanti e forieri di ulteriori approffondimenti.

Per ogni periodo preso in considerazione, il professore Costa ci fornisce un quadro vivo e partecipato della vita delle istituzioni e della politica. Così si conoscono le istituzioni a cui era delegato l’esercizio del potere e il dibattito politico in essere a mo’ di proscenio. L’autore da fine conoscitore della nostra storia patria avrebbe potuto utilizzare un linguaggio complesso e aulico. Non lo ha fatto. Il suo linguaggio ci fa vivere "in real time" gli avvenimenti descritti nel corposo saggio. Un modo di fare che ho molto apprezzato.

"Storia Istituzionale e Politica della Sicilia - un Compendio" è un saggio che ci fa comprendere una cosa: LA SICILIA E’ STATA E LO E’ ANCORA UNA TERRA LA CUI STORIA E’ BEN ANCORATA A QUELLA EUROPEA E DEL MEDITARRANEO GIOCANDO DA SEMPRE UN RUOLO DI NOTEVOLE IMPORTANZA STRATEGICA. Da qui la necessità di amarla e tutelarla. E non distruggerla o asservirla come purtroppo si è fatto...

- Profilo Facebook dell’autore:

Prof. Massimo Costa

- Photo credits:

La foto di copertina ci è stata inviata dall’autore


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -