Sei all'interno di >> GiroBlog | L’Uomo Malpensante |

Aldo Luigi Mancusi "Mr. Crowley - Le Cronache di Cefalu" (En Sem Ble)

Un viaggio particolare con Mr. Crowley

di Emanuele G. - mercoledì 15 maggio 2024 - 513 letture

Guarda chi mi tocca recensire. Il mio amico e fratello Aldo Luigi Mancusi che è stato mio direttore allorquando collaboravo con il leggendario "Metal Shock" alcuni annetti fa. Ora il nostro carissimo Aldo si ripresenta con un romanzo che la dice tutta sulle sue doti di scrittore.

Tutto ha inizio il 30 marzo 1923, a Londra. In quella data viene trovato il cadavere di Elisabeth Dane, giovane ricercatrice dell’Università di Cambridge. Luogo di ritrovamento del cadavere è Whitechapel. Come al solito le polizie di questo mondo archiviano questo tipo di morti come "suicidio". Il che porta il padre della vittima Lord Philip Dane a individuare un’altra strada. Non un suicidio, bensì un omicidio. Da qui la necessità di assoldare un detective privato. Scelta che cade su Edward Thomas Dickinson. Detective talentuoso, ma caduto in disgrazia. Dalla sua scelta si dipana un viaggio in Italia, e più precisamente a Cefalù dove è ospite del magista Aleister Crowley. Definito dalla stampa inglese come "l’uomo più malvagio del mondo".

Nel prosequio delle pagine si cerca di capire meglio la figura de Aleister Crowley. Questa ricerca permette al romanzo di incamerarsi su un tracciato/percorso dalle fortissime tinte lisergiche in quanto c’è un continuo alternarsi senza senso fra realtà e strutture oniriche. Tale incubo ci porta verso i confini delle spiazzamento totale e della pura visionarietà. In breve un posto dove si mescola la vita di una delle figure più ambigue e significative del secolo scorso.

Devo fare i complimenti ad Aldo per aver saputo costruire un romanzo avvincente e che invita alla lettura grazie a una prosa ricca e faconda. Complimenti Aldo!


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -