n. 306 - "Bon tempu e bruttu tempu, nun duranu tutt’u u tempu" (25 febbraio 2008)

Girodivite n. 306 - "Bon tempu e bruttu tempu, nun duranu tutt’u u tempu" (Bel tempo e cattivo tempo, non durano per sempre)

di Redazione - lunedì 25 febbraio 2008 - 2639 letture


- Informazione. Europa 7: la vicenda esemplare in un Paese "normale" 25 febbraio 2008 - Inviato da Adriano Todaro

Il diritto di Europa 7 a trasmettere, sentenziato anche dalla Corte di Giustizia Europea. La legge Gasparri e il gioco delle parti della politica italiana

- Sicilia: La corte dei conti bacchetta la gestione del 118 25 febbraio 2008 - Inviato da cirignotta

L’indagine mette in luce il metodo con cui sono state fatte dal S.I.S.E spa le assunzioni di personale amministrativo (assunzioni dirette) ,criticando anche alcuni compensi che arrivano a 62000 euro annuali.

- Macedonia elettorale 25 febbraio 2008 - Inviato da Piero Buscemi

Abbiamo raccolto gli slogan elettorali, direttamente dai cartelloni distribuiti per strada. Ne è nato un discorso da comizio propagandistico, che qualsiasi personaggio politico può adattare alla propria campagna elettorale.

- Scuola, non educa e non forma i giovani 25 febbraio 2008 - Inviato da Antonio Carollo

Si bada solo al profitto, cioé alla quantità di nozioni incamerate, non vengono presi in considerazione creatività, emozioni, identificazioni, proiezioni, desideri, piaceri, dolori.

- Che fine hanno fatto i bambini soldato? 25 febbraio 2008 - Inviato da Manuel Antonini

L’uso di bambini soldato è una questione che negli ultimi anni ha trovato sempre più spazio nei temi e nei dibattiti dell’organizzazione internazionale grazie al lavoro congiunto di associazioni e Unicef: un problema, tuttavia, come mostra l’incremento dei dati, che è ancora lontano dall’essere risolto.

- Annunciate deportazioni di massa di migranti disposte dalle auotorità libiche 25 febbraio 2008 - Inviato da massimo oriti

Grave preoccupazione per le annunciate deportazione di massa di migranti, disposte dalle autorità libiche. Le Associazioni chiedono che l’Italia sospenda gli accordi stipulati con la Libia, in materia di immigrazione.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -