Sei all'interno di >> :.: Culture | Arte |

Van Gogh al Vittoriano di Roma

Presso Complesso del Vittoriano Via di San Pietro in Carcere, Roma Dal 08/10/2010 al 06/02/2011
di Redazione - venerdì 19 novembre 2010 - 4711 letture

Fonte: http://www.romatoday.it/eventi/mostre/van-gogh-mostra-vittoriano-roma.html

Dopo il Caravaggio che nella scorsa primavera ha fatto registrare il tutto esaurito alle Scuderie del Quirinale, stavolta è il Vittoriano a promettere numeri da record. Le premesse ci sono tutte. Il pittore olandese infatti manca dalla Capitale da ben 22 anni e per ritrovarla si presenterà con ben 70 quadri, provenienti da alcuni dei principali musei del mondo. Ad affiancare le opere di Van Gogh ci saranno trenta dipinti dei contemporanei Gauguin, Cezanne, Pissarro, Millet.

La curatrice Cornelia Homburg tra le massime esperte del genio olandese, ha spiegato: "Non ci sarà il Van Gogh dei Girasoli e delle nature morte ma, accanto a lavori usciti per la prima volta dalle collezioni private, non mancheranno le opere celeberrime".

Conosciuto come pittore della campagna, l’artista olandese fu anche uomo di città, ha spiegato la Homburg. Anzi, il suo desiderio era forgiare la propria identità artistica di pittore moderno, eppure al tempo stessa imperitura. La campagna come immagine di luogo senza tempo sarebbe stata dunque l’iconografia più adatta a rappresentare l’aspetto dell’eternità, mentre le vedute cittadine erano destinate a esprimere la modernità del suo operare.

"Van Gogh ci mostra la "sua" campagna, dove non sembra ancora arrivata la rivoluzione industriale, i sobborghi cittadini, in cui antico e moderno si fondono", ha concluso la curatrice.

Ecco alcune opere che saranno esposte: "I piantatori di patate (dal Von der Heydt-Museum di Wuppertal) e i bellissimi disegni di contadine chine al lavoro (Kröller-Muller Stifting), Il viadotto (Guggenheim Museum), gli Orti a Montmartre (Van Gogh Museum), le teste di contadini. E i due autoritratti (anche questi dal Van Gogh Museum), uno in cui si raffigura contadino e l’altro gentiluomo di città".


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -