Logo Girodivite: vai a notizie sulla redazione
articolo d'archivio di Girodivite mensile delle città invisibili

***** ***
Girodivite - n° 58 / novembre 1999 - Politica, Economia, globalizzazione

Ginevra: WTO KILLS PEOPLE KILL THE WTO

articolo apparso sulla rivista Regione Ticino e diffuso nel circuito italiano del movimento
All' Omc va in scena la protesta

Da La Regione Ticino
17 novembre '99

Ginevra
A due settimane dall'inizio dei negoziati di Seattle, ieri alcune decine
di manifestanti hanno preso d'assalto la sede dell'Organizzazione
Mondiale del Commercio di Ginevra. Alcuni sono saliti sul tetto, altri
si sono incatenati all'interno dell'edificio.
Secondo Luise Giraud, portavoce dell'organizzazione internazionale, i
dimostranti sono riusciti ad eludere le misure di sicurezza spacciandosi
per studenti in visita alla sede dell'Omc. Dopo aver ascoltato per una
decina di minuti la guida, otto giovani hanno lasciato il gruppo e si
sono diretti sul tetto dello stabile. Qui hanno spiegato uno striscione
con la scritta " WTO KILLS PEOPLE KILL THE WTO", mentre era in programma
una conferenza stampa del ministro americano dell'agricoltura Dan
Glickm. Una decina di dimostranti si  invece incatenata alle ringhiere
dello scalone dell'atrio centrale lanciando e distribuendo volantini
anti - Omc. Il tutto  avvenuto alla presenza di molti giornalisti.
All'esterno e davanti all'ingresso, una trentina di persone ha bloccato
il traffico stradale, spostato barriere metalliche e chiuso i cancelli.
La polizia, assente quando  avvenuto l'assalto,  giunta sul posto dopo
circa un quarto d'ora. L'Omc ha pero' chiesto alla forze dell'ordine di
non intervenire all'interno dell'edificio. Dopo circa due ore, gli
addetti alla sicurezza hanno tranciato le catene e convinto i militanti
a scendere dal tetto. I manifestanti hanno cosi potuto lasciare
liberamente l'edificio attraverso due ali di agenti.
I manifestanti hanno protestato contro il nuovo round di negoziati
commerciali che deve essere avviato alla conferenza di Seattle (30 nov/
3 dic) e hanno invitato " all'azione decentralizzata". Il direttore
dell'organizzazione Mike Moor non si  lasciato impressionare
dall'azione di forza e si  rifiutato di accogliere una loro
delegazione. Al momento dei fatti, il palazzo non era sorvegliato.
Questo episodio rimette all'ordine del giorno il problema della
sicurezza delle sedi diplomatiche e delle organizzazioni internazionali
a Ginevra. Sul marciapiede di frointe alla sede, tre soldati preposti
alla protezione delle rappresentanze diplomatiche di Israele presso
l'Onu e degli Stati Uniti sono rimasti a guardare. Si tratta di soldati
appartenenti al contingente che si occupa di proteggere le sedi
diplomatiche piu' a rischio. Il 10 novembre scorso, il consiglio
federale aveva annunciato che l'impiego dell'esercito in questo tipo di
missioni si sarebbe concluso a fine novembre.

******

nel sito http://www.agp.org/agp/occupation.html    la foto dell'azione
e il comunicato
Un secondo striscione non citato nell'articolo
" MOORE AUX TYIRANS"  Moore  il direttor dell'Omc ma in francese suona
morte ai tiranni
 


Released online: November, 1999

Vai a inizio paginaVai alla Homepage


Giro di Vite, 1994-1999 - E-mail: giro@girodivite.it

******July, 2000
 
© 1994-2004, by Girodivite - E-mail: giro@girodivite.it