La vecchia e il medico / di Esopo



di Redazione Antenati pubblicato il 9 gennaio 2005

Una donna anziana, essendo malata agli occhi, chiamò un medico a pagamento. Ed egli, entrando in casa sua, tutte le volte che le ungeva gli occhi, mentre quella teneva gli occhi chiusi, continuava a portarle via uno per uno gli utensili. Ma quando, dopo aver portato via tutto, l’ebbe anche guarita, le chiedeva il compenso pattuito; non volendo però ella darglielo, la condusse dagli arconti. Ed ella diceva che aveva promesso il compenso se le avesse guarito gli occhi, ma che ora, dopo la cura, stava peggio di prima: "Allora infatti vedevo - disse - tutti i miei utensili nella mia casa, ora invece non riesco a vedere più nulla." Così gli uomini malvagi, a causa della loro avidità, senza accorgersene forniscono argomenti contro se stessi.

(Esopo, Favole, 57)

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo