Comune di Lentini - Seminario informativo su AGENDA 21 Locale


Primo passo di applicazione reale di Agenda 21 a Lentini


di Emanuele G. pubblicato il 22 febbraio 2008

Il Comune di Lentini, con delibere della Giunta Municipale, ha approvato la Carta di Aalborg e aderito all’Associazione Nazionale Coordinamento Agende 21 L Italiane e al Coordinamento Regionale Agenda 21 L.

Cosa è Agenda 21 Locale?

“Agenda 21” significa letteralmente, l’insieme degli appuntamenti, degli impegni, il piano delle azioni da intraprendere nel corso del ventunesimo secolo. E’ un processo condiviso che, sulla base di criticità ed emergenze a livello locale, tende allo sviluppo sostenibile di un territorio, promuovendo un percorso più equilibrato rispetto alle variabili sociali, ambientali ed economiche” (da Agenda 21 Locale in Sicilia).

Perché il Comune di Lentini ha aderito?

“I fondamenti e i principi sottostanti ad un processo di A21L sono la pianificazione e la gestione sostenibile delle risorse ambientali, la prevenzione e la precauzione nella gestione ambientale, il coinvolgimento e la partecipazione della comunità locale, la trasparenza, la responsabilità condivisa, la sussidiarietà, la costruzione del consenso, la giustizia sociale, l’equità e la crescita culturale della comunità” (da Agenda 21 Locale in Sicilia).

Ci siamo riconosciuti nei contenuti di questa esperienza e nel metodo che la caratterizza, raccogliendo e interpretando le sollecitazioni presenti nella nostra comunità in questa direzione, convinti che di fronte alle difficoltà e alle sfide che il presente impone alla nostra attenzione, la programmazione e la partecipazione siano una risorsa e una risposta efficace.

Altri comuni, prima del nostro, hanno intrapreso l’esperienza di Agenda 21 Locale e, con la nascita del Coordinamento Regionale, e i primi risultati di interventi realizzati in Sicilia nelle aree interessate da fenomeni di grave inquinamento, la stessa Amministrazione Regionale intende valorizzare questi processi come riferimento della propria programmazione.

In preparazione della costituzione del Forum cittadino di Agenda 21 L , ci pare cosa utile offrire alla comunità lentinese l’opportunità di conoscere più da vicino i temi e le implicazioni concrete del percorso avviato in Sicilia, tramite la testimonianza diretta della dott.sa Conchita Musumeci (Consulente Agenda 21 L del Comune di Melilli) e del dott. Paolo Picone (Dirigente dell’Ufficio Speciale “Aree ad elevato rischio di crisi ambientale della Regione Siciliana), in occasione del seminario in programma mercoledì 27 febbraio alle ore 17,30 presso l’Aula Consiliare del Palazzo Municipale.

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo