Sapere è potere


La voce delle donne dell’Africa. Il podcast di Amref.


di Redazione pubblicato il 26 maggio 2021

Il 25 maggio, in occasione della Giornata Mondiale dell’Africa, Amref ha deciso di celebrare l’importanza della conoscenza, l’istruzione, la consapevolezza e l’impegno dei giovani nel continente, attraverso le voci della gioventù africana impegnata ogni giorno nella lotta per i diritti. Lo fa anche grazie al lancio del terzo episodio della serie podcast “Io sono un voce”, questa volta dal titolo “Knowledge is Power” (Sapere è potere). Un episodio molto denso, che vede i contributi di Fiorella Mannoia, Giobbe Covatta, Lizz e le sue storie #YouthCan, il lavoro sulla distribuzione vaccinale, la pandemia e la lotta all’AIDS.

Perché il 25 maggio, le voci dell’Africa meritano di essere ascoltata più che mai.

Era il 25 maggio del 1963 quando i leader di 30 dei 32 Stati indipendenti del continente firmarono lo statuto ad Addis Abeba in Etiopia, dando vita all’Organizzazione dell’Unità Africana. Erano e sono tante le sfide da affrontare. Sfide in campo politico, economico, sociale e per la salvaguardia dei diritti fondamentali. Tra questi, il diritto di accesso universale alla salute, per la cui garanzia ci battiamo ogni giorno, oggi ancor di più a causa della pandemia da COVID-19.

Ancora una volta, grazie alla voce unica di Fiorella Mannoia e alle storie di Yishak Lisane Kirstose, Bitania Lulu Berhanu e altre giovani donne impegnate ogni giorno nella lotta per il diritto alla salute nell’Africa sub-sahariana, guidate dall’idea, nella quale credono fermamente, che i giovani abbiano il potere e l’energia per cambiare la società in cui vivono, Amref si pone come obiettivo quello di abbattere generalizzazioni, pregiudizi, e incoraggiare approfondimento e cultura sul continente.

"Crescere in una società patriarcale con complesse restrizioni culturali e sociali nei confronti delle donne e dei giovani ha guidato la mia profonda passione per combattere le ingiustizie".

Yishak Lisane Kirstose " Bisogna garantire parità di accesso e sfidare i monopoli che tenteranno di censurare la voce dei giovani".

Bitania Lulu Berhanu

Al progetto hanno preso parte esperti di vari settori, intrecciando informazione, cultura e attenzione ai temi più sensibili e importanti del nostro tempo. L’autrice della serie podcast, prodotta da Matteo Scandolin, è Valentina De Poli, e il coordinamento del progetto viene portato avanti con la supervisione di Giulia Perona. Il podcast sarà disponibile per l’ascolto sulle principali piattaforme streaming, tra cui Spotify e Apple Podcast, e sul sito ufficiale di Amref - Italia.

In occasione del 25 maggio, Amref presenterà anche “Africa MEDIAta: l’Africa nella rappresentazione dei media e nell’immaginario dei giovani”, il dossier realizzato in collaborazione con i ricercatori dell’Osservatorio di Pavia per analizzare in che modo viene oggi rappresentato in tv, sui giornali e sui social il continente africano.

Questa ricerca, la cui prima edizione è stata pubblicata nel 2019, vuole essere un gesto di stimolo e di fiducia verso il mondo della comunicazione e dell’intrattenimento. Sono realtà con le quali ogni giorno entriamo in relazione, impegnati come siamo, da oltre trent’anni, nella diffusione di una corretta immagine dell’Africa in Italia.

JPEG - 106.9 Kb
Io sono una voce

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo